napolipiu.com
Calcio Napoli e cultura Napoletana: Ecco il sito che parla la tua lingua

Il Real Madrid punta su koulibaly! I dettagli della maxi offerta

Il Real Madrid punta su koulibaly. I dettagli della maxi offerta. l club spagnolo è pronto a sborsare una cifra esosa ma De Laurentiis frena.

Il Napoli del futuro, dopo le ultime partite e le vicende legate al suo capitano  della stagione in corso, ripartirà da poche certezze. Da un lato, rimarrà il tecnico Carlo Ancelotti e dall’altro c’è il colosso della difesa, Kalidou Koulibaly. Il Real Madrid piomba su Koulibaly: il club spagnolo è pronto a sborsare 130 milioni per il senegalese. Intanto, De Laurentiis frena e riflette: come eventuale sostituto piace Andersen della Sampdoria.

Real Madrid, l’offerta per Koulibaly

Dalla Spagna, Zidane vorrebbe completare la difesa con il fuoriclasse azzurro. Pare infatti che il club spagnolo abbia messo sul piatto un’offerta di circa 130 milioni per strappare ai partenopei uno dei migliori difensori al mondo. La risposta istintiva di Aurelio De Laurentiis è negativa ma, anche alla luce dell’ età del difensore senegalese, lo scenario potrebbe cambiare. Questo spiegherebbe il pressing del Ds Cristiano Giuntoli su Joachim Andersen della Sampdoria, intorno al quale nelle ultime settimane si è accesa un’asta internazionale con l’altro club di Madrid in pole.

ADL verso il No

Notoriamente, ADL non ama questo tipo di trattative, altro motivo per cui prima di cedere Koulibaly i ragionamenti da fare saranno tanti. In primis, pur con il portafoglio pieno, non è detto che l’eventuale sostituto dell’ex Genk si dimostri all’altezza. Con i numerosi infortuni, che in questa stagione stanno assillando Raul Albiol, Nikola Maksimovic e Vlad Chiriches, l’importanza di Koulibaly è emersa prepotentemente al punto che nemmeno la generosa offerta spagnola sembrerebbe convincere De Laurentiis. La situazione si potrebbe risolvere diversamente qualora il Real Madrid, alzando la posta in palio di 20 milioni, attivasse la clausola rescissoria che adesso teme il Napoli.

Spunta Diawara

Il Presidente del Club partenopeo  3 estati fa versò 15 milioni nelle casse del Bologna per colui che sembrava uno dei migliori uomini del centrocampo. La crescita di Amadou Diawara ha, tuttavia, subito una pesante frenata a causa dell’infortunio patito nella sfida contro il Salisburgo di metà marzo. La diagnosi parlava di un’infrazione dell’osso navicolare del piede destro e la prognosi vedeva il guineano fuori causa addirittura per il resto della stagione.

Diawara si è rotto un piede. Non arrivano buone notizie dall'infermeria del Napoli. Il centrocampista resterà fermo almeno un mese.

Come spesso accade invece lo staff medico del Napoli ha accelerato i tempi, al punto che Diawara, qualora arrivasse l’ok definitivo del professor Mariani, potrebbe rientrare presto in gruppo. Una buona notizia per Ancelotti, che ultimamente ha visto le rotazioni a centrocampo ridotte al lumicino, con tanto di rimpianti per le cessioni invernali di Marko Rog e Marek Hamsik.

CONSIGLIATI PER TE

Napolipiu.com rispetta la tua privacy. Noi e i nostri partner utilizziamo, sul nostro sito, tecnologie come i cookie per personalizzare contenuti e annunci, fornire funzionalità per social media e analizzare il nostro traffico. Facendo clic di seguito si acconsente all'utilizzo di questa tecnologia. Puoi cambiare idea e modificare le tue scelte sul consenso in qualsiasi momento ritornando su questo sito. Accetto Leggi di più