napolipiu.com
Calcio Napoli e cultura Napoletana: Ecco il sito che parla la tua lingua

San Paolo – Ecco l’iniziativa: Regalare i vecchi sediolini ai supporters

San Paolo – Ecco l’iniziativa: Regalare i vecchi sediolini ai supporters azzurri che ne faranno richiesta e ai centri sportivi 

[better-ads type=”banner” banner=”108237″ campaign=”none” count=”2″ columns=”1″ orderby=”rand” order=”ASC” align=”center” show-caption=”1″][/better-ads]

Nuova proposta proveniente dalle autorità comunali aventi ad oggetto i sediolini del San Paolo che a breve saranno sostituiti. L’idea vintage non è rivolta solo ai nostalgici tifosi azzurri, ma anche alle strutture sportive che potrebbero averne bisogno. Tra le ipotesi, ad esempio, c’è lo stadio di Secondigliano, che potrebbe avvantaggiarsene per la sua ristrutturazione.

Il restayling

Il tema del restyling del San Paolo è da sempre molto a cuore ai tifosi partenopei che sognano uno stadio moderno e confortevole dove poter assistere alle gare del Napoli. L’impianto di Fuorigrotta subirà alcune migliorie grazie alle Universiadi che si terranno la prossima estate a Napoli.

Il san Paolo tempio dei tifosi azzurri

In questo scenario sembrerebbero esserci i presupposti giusti per fare un buon maquillage al tempio di Maradona, il luogo dove il Napoli ha vinto gli unici due scudetti della sua storia. Sta molto a cuore ai tifosi la questione dei seggiolini, ancora di più alla Uefa, visto che quelli installati solo in alcuni settori dell’impianto oltre a essere vecchi risultano essere fuori dagli standard europei. Saranno azzurri ma anche più grandi e comodi. Questo il monito che anni arriva dall’Europa. Per installare i seggiolini bisognerà in alcuni casi rifare le gradinate e per tutti i settori provvedere alla impermeabilizzazioni delle stesse gradinate dove verranno fissare i nuovi seggiolini.

Stadio San Paolo arriva la proposta

Lo stadio San Paolo cambierà tutti i storici sediolini rossi degli spalti e delle curve A e B e arriva la proposta da parte presidente della commissione consiliare Infrastrutture del Comune di Napoli, Nino Simeone, ha lanciato l’idea al sindaco: «Donare i vecchi sediolini a chi ne facesse richiesta, risparmiando in questo modo anche i costi di smaltimento della plastica».

La lettera al Sindaco di Napoli

Nino Simeone aggiunge: «Alla luce dei lavori di sostituzione dei sediolini che si stanno effettuando nello stadio San Paolo – scrive Simeone nella lettera al sindaco – e viste le tante istanze pervenuteci da parte di cittadini, tifosi napoletani, chiedo di valutare la possibilità di donare i vecchi sediolini a chi ne facesse esplicita richiesta. Sarebbe questo un modo per evitare un difficile smaltimento del materiale plastico di cui sono composti e allo stesso tempo si accontenterebbe una vasta platea di tifosi napoletani che individuano nel singolo sediolino un simbolo di appartenenza alla comunità sportiva che ricorda con soddisfazione i successi della squadra napoletana legati ai tempi di Maradona e compagni».

 

 

 

 

CONSIGLIATI PER TE

Napolipiu.com rispetta la tua privacy. Noi e i nostri partner utilizziamo, sul nostro sito, tecnologie come i cookie per personalizzare contenuti e annunci, fornire funzionalità per social media e analizzare il nostro traffico. Facendo clic di seguito si acconsente all'utilizzo di questa tecnologia. Puoi cambiare idea e modificare le tue scelte sul consenso in qualsiasi momento ritornando su questo sito. Accetto Leggi di più