Primo Piano

Video: Ultras del Napoli distruggono “Caffè Oro Bianco” ritrovo dei tifosi dell’Hellas Verona

Momenti di paura nel centro di Verona. Alcuni ultras del Napoli distruggono il“Caffè Oro Bianco” ritrovo dei tifosi dell’Hellas Verona.

VERONA– Scrive l’Ansa:  Agguato in piena regola alle 14.30 in corso Cavour. Una quarantina di tifosi napoletani si sono scagliati contro il Caffè Oro Bianco, notoriamente conosciuto come locale frequentato da tifosi dell’Hellas.

I clienti e il titolare Alan Ceruti si sono chiusi dentro mentre gli aggressori con spranghe e coltelli si accanivano contro le vetrate e i tavolini.

Ultras del Napoli distruggono “Caffè Oro Bianco”

Paura a Verona intorno all’ora di pranzo. Circa quaranta ultras del Napoli, presenti nel capoluogo veneto per la gara poi disputata alle 15 contro il Chievo, hanno praticamente distrutto il “Caffè Oro Bianco”, ritrovo dei tifosi dell’Hellas Verona, sprangate e coltelli. Secondo alcuni testimoni, gli ultrà hanno prima sfondato la vetrina e poi lanciato in aria i tavoli.

Parla Cerruti titolare del “Caffè Oro Bianco” ritrovo dei tifosi dell’Hellas Verona

Alan Ceruti, titolare del locale, ha descritto gli eventi all’Ansa:  “Stavamo finendo di pranzare, eravamo in 15 tra cui due bambini quando un mio cliente che si trovava all’esterno mi ha avvertito che stava accadendo qualcosa di strano.

La strada dove si trova il bar è stata improvvisamente bloccata da tre furgoni e cinque auto, da cui è sceso un gruppo di quaranta ultras napoletani. 

Abbiamo appena fatto in tempo a chiuderci dentro e a puntellare l’ingresso con gli sgabelli che avevamo che si è scatenato l’inferno: ci hanno rotto a sprangate tre vetrine e devastato il plateatico, facendo volare in aria sedie e tavoli. 

Dopo dieci minuti se ne sono andati, lasciandoci la devastazione”.

Back to top button

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.