Varie-Calcio

Plusvalenze Juventus, le intercettazioni: “Peggio c’è solo Calciopoli”

Il club bianconero è al centro del nuovo scandalo del calcio italiano

Lo scandalo plusvalenze investe la Juventus con le intercettazioni che riportano alla mente Calciopoli, altro scandalo bianconero. Dai tempi di Moggi e Giraudo le cose sono cambiate, eppure ancora una volta la Juve si trova al centro di uno scandalo che riguarda il calcio italiano. La guardia di finanza, su richiesta della procura di Torino, ha sequestrato documenti nelle sedi bianconere di Torino e Milano. In tutto ci sono 42 operazioni nel mirino della magistratura, che rischiano di coinvolgere la Juventus anche a livello sportivo.

Repubblica oggi svela alcune intercettazioni sul caso plusvalenze della Juventus che viene avvicinato a calciopoli. Anche in quel caso si parlava di un sistema creato ad arte, così come in questo caso i magistrati parlano di sistema Paratici. La procura di Torino ieri ha ascoltato il manager bianconero Arrivabene e le indagini vanno avanti. I reati contestati anche ad Agnelli, Nedved e l’ex Paratici devono essere ancora confermati.

Plusvalenze Juventus: nuove intercettazioni

Ecco quanto scrive Repubblica sul caso plusvalenze, riportando anche le registrazioni audio:

«Peggio di così c’è solo Calciopoli» si dicono tra loro parlando al telefono gli uomini del presidente della Juventus Andrea Agnelli. E ciò che i finanzieri registrano nei tre mesi chiave del calcio mercato, svela un mondo che travalica i confini penali per entrare nel campo dei possibili illeciti sportivi.

È un «intero sistema che è malato» commentano i pm che presto invieranno tutti gli atti delle indagini alla procura federale della Figc, nella convinzione che siano emersi «numerosi profili » da far tremare numerose altre squadre, non solo la Juventus.

L’inchiesta penale ruota intorno a 282 milioni di plusvalenze in tre anni di bilanci Juve. Decisive per blindare le accuse, secondo gli inquirenti, restano le telefonate raccolte da luglio a settembre tra i dirigenti della squadra. Il commento più duro sul sistema che regola i rapporti finanziari nel mondo del calcio – «peggio c’è solo calciopoli» – arriva proprio dalle loro conversazioni ed è citato nella premessa dell’annotazione che la Guardia di finanza ha depositato come principale atto di indagine.

Back to top button

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.