Nedved e il falso vittimismo: “Beccato l’ Atletico, non siamo stati fortunati”

Atalanta-Napoli come Crotone-Napoli. E si, la Sarri-band porta all’ombra del Vesuvio altri 3 punti viziati da un errore clamoroso del VAR e dalla Sicilia al Piemonte, i sostenitori di fede juventina, puntano il dito contro Mertens. Mentre voi altre rosicate, ma noi non dimentichiamo il buio del passato.

Nedved e il falso vittimismo: “Beccato l’ Atletico, non siamo stati fortunati”. Il dirigente ha parlato del duro sorteggio per la Juve agli ottavi di UCL

[better-ads type=”banner” banner=”81855″ campaign=”none” count=”2″ columns=”1″ orderby=”rand” order=”ASC” align=”left” show-caption=”1″][/better-ads]

Nedved e il falso vittimismo: “Beccato l’ Atletico, non siamo stati fortunati”. Pavel Nedved, dirigente della Juventus, ha parlato a SKY del duro sorteggio toccato ai bianconeri agli ottavi di Champions League. Arriva anche il commento del tecnico Max Allegri sul suo profilo ufficiale. Inoltre sono riportate anche le partite e le date degli incontri di UCL.

Il sorteggio per la Juve

Il dirigente della Juventus, Pavel Nedved, ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni della redazione sportiva di SKY: “Abbiamo beccato l’Atletico Madrid, la più forte. Non siamo stati fortunati”.

Il vittimismo bianconero

Nedved ha poi aggiunto: “Servirà anche un po’ di fortuna anche agli ottavi. E non la abbiamo avuta nei sorteggi. Sono molto difficili da affrontare. Sono equilibrati, giocano bassi in difesa e sanno però farti anche male in avanti con Griezmann. Prevedo una doppia sfida difficile”.

Il commento di Allegri

La Juventus pesca l’Atletico Madrid agli ottavi di Champions, arriva il commento di Allegri, ha scritto un messaggio sui social. Il tecnico della Juventus ha pubblicato un messaggio sul suo profilo ufficiale Twitter commentando il sorteggio di Champions League: “Chi ha ambizione, non ha timore. Fino alla fine”. Insomma: Allegri non ha paura dell’Atletico Madrid di Simeone anche perché quest’anno i bianconeri puntano a vincere la Champions League.

 La Juve pesca l’Atletico Madrid, la Roma il Porto. CR7 torna a Madrid!

Negli ottavi di Champions League la Juventus affronterà l’Atletico Madrid, mentre la Roma ha pescato il Porto. Per la squadra di Allegri una sfida complicata contro quella di Simeone nello stadio, il Wanda Metropolitano, che ospiterà la finale. Sarà anche la prima volta di Cristiano Ronaldo a Madrid con la maglia bianconera. Sorrisi a Trigoria per il gruppo di Di Francesco che ha pescato la squadra, sulla carta, più abbordabile.

[better-ads type=”banner” banner=”81550″ campaign=”none” count=”2″ columns=”1″ orderby=”rand” order=”ASC” align=”center” show-caption=”1″][/better-ads]

Le partite e le date

ROMA-PORTO (andata martedì 12 febbraio-ritorno mercoledì 6 marzo)
MANCHESTER UNITED-PSG (andata martedì 12 febbraio-ritorno mercoledì 6 marzo)
AJAX-REAL MADRID (andata mercoledì 13 febbraio- ritorno martedì 5 marzo)
TOTTENHAM-BORUSSIA DORTMUND (andata mercoledì 13 febbraio-ritorno martedì 5 marzo)
LIVERPOOL-BAYERN MONACO (andata martedì 19 febbraio-ritorno mercoledì 13 marzo)
LIONE-BARCELLONA (andata martedì 19 febbraio-ritorno mercoledì 13 marzo)
ATLETICO MADRID-JUVENTUS (andata mercoledì 20 febbraio-ritorno-martedì 12 marzo)
SCHALKE 04-MANCHESTER CITY (andata mercoledì 20 febbraio-ritorno martedì 12 marzo)

La Juve

La Juventus volerà a Madrid e giocherà la sfida d’andata degli ottavi di Champions League al Wanda Metropolitano. La speranza dei bianconeri è quella di tornarci l’1 giugno quando andrà in scena la finale proprio nella nuovo casa dei Colchoneros. Una sfida molto complicata per Allegri che si troverà di fronte Simeone dal cuore interista. Un derby per il Cholo, ma una partita speciale anche per Cristiano Ronaldo che giocherà per la prima volta a Madrid con la maglia della Juve.

La Roma

Sorrisi per la Roma che, con il talismano Totti a Nyon, ha pescato il Porto. Una squadra ostica, ma sulla carta comunque la meno attrezzata e quella che tutti speravano di affrontare. Ora per i giallorossi una grande opportunità di continuare il percorso in Europa. Ricca di storia la sfida tra Ajax e Real Madrid, mentre si prevede grande spettacolo tra Manchester United-Psg e Liverpool-Bayern Monaco.

Per ulteriori news sul Napoli

Leggi anche –> Ostilità a Cagliari: assalto ultrà al residence dei tifosi azzurri

Leggi anche –> Il presepe Napoletano tra Hitler e Escobar. Forgione:il presepe era Napoli che;