Marcelo dice no alla Juve. Che beffa per i bianconeri

Marcelo dice no alla Juve. L'esterno del Real Madrid afferma che non ha intenzione di lasciare i Blancos spegnendo i sogni dei bianconeri.

Marcelo dice no alla Juve. L’esterno del Real Madrid non ha intenzione di lasciare i Blancos per Torino.

[better-ads type=”banner” banner=”81855″ campaign=”none” count=”2″ columns=”1″ orderby=”rand” order=”ASC” align=”left” show-caption=”1″][/better-ads]


Marcelo
era il nome a sorpresa che la Juventus aveva in serbo per i tifosi, ma l’esterno del Real Madrid dice no alla Juve preferendo la capitale spagnola.

Si spegne, definitivamente, la suggestione Marcelo per la Juventus. Dopo che la dirigenza bianconera aveva provato a conquistare l’esterno brasiliano e che potesse diventare il secondo colpo a sorpresa dopo l’acquisto di Cristiano Ronaldo.

La Juventus aveva provato a fare leva, sulla solida amicizia tra i due e di qualche messaggio social lanciato dall’ex Siviglia

Marcelo dice no alla Juve definitivamente

In un’intervista concessa al ‘Club del Deportista’, Marcelo ha riaperto da un lato la ferita dell’addio di CR7 ai Blancos, ma dall’altro ha rassicurato i tifosi sul proprio futuro: “E’ chiaro che se il miglior giocatore del mondo non è più nella tua squadra ti mancherà, ma questo non significa che non abbiamo i migliori giocatori del mondo in tutti i reparti. Qualsiasi squadra vuole avere Cristiano Ronaldo, ma il Real Madrid continuerà a essere il Real Madrid mentre i giocatori vanno e vengono”.

“Non mi è mai venuto in mente di cercare un’altra squadra – ha specificato il brasiliano spegnendo i sogni della JuventusHo sempre fatto tutto il possibile per restare al Real Madrid. Faccio parte di una squadra che ho sempre visto in tv o nei videogiochi”.

[better-ads type=”banner” banner=”69559″ campaign=”none” count=”2″ columns=”1″ orderby=”rand” order=”ASC” align=”center” show-caption=”1″][/better-ads]

Per ulteriori news su Marcelo

Leggi anche –> Insigne è il mago d’Europa. In rete contro Real, Liverpool e Psg

Leggi anche –> Real, Lopetegui: “altro che CR7, il pallone d’oro lo vincerà Modric”