Le Interviste

Compagnoni: “Troppe critiche al Napoli sono ingiustificate!”

Maurizio Compagnoni telecronista di Sky è intervenuto a Radio CRC per parlare del Napoli e delle tante critiche a squadra e tecnico. 

Da settimane oramai il Napoli ed il suo tecnico Gennaro Gattuso sono finiti nel vortice di una feroce critica. Si parla di malumori interni e di rivoluzione dell’area tecnica a fine stagione. Maurizio Compagnoni durante il programma ‘Arena Maradona’ su Crc  analizza i fatti e dice: “Non capisco tutte queste critiche nei confronti del Napoli ad esempio, stasera gli azzurri partiranno in leggero vantaggio sull’Atalanta in virtù dello 0-0 dell’andata. A Bergamo il Napoli avrà a disposizione due risultati su tre. Per andare in finale di Coppa Italia potrebbe bastare anche il pareggio con gol“.

Atalanta-Napoli: Osimhen titolare

Questa sera ci sarà bisogno di fare gol ed il Napoli si affiderà finalmente di nuovo a Victor Osimhen che partirà tiolare: “Giocoforza dovrà essere l’uomo su cui puntare per il resto della stagione – fa sapere Compagnoni – on dimentichiamo che il Napoli l’ha pagato tanto. Finora non ha dimostrato tutto il suo valore a causa degli infortuni. E’ ovvio, però, da qui sino al termine della stagione, Osimhen sia chiamato a dare molto di più. Tutte le altre grandi in Italia hanno un bomber da 20 gol a campionato. Purtroppo il Napoli paga pure l’assenza di Mertens. Non credo, comunque, che gli azzurri torneranno sul mercato in estate per reperire un altro centravanti. Lo dovrà fare, semmai, per trovare un calciatore di livello, un leader, da piazzare davanti alla difesa“.

Chiusura dedicata alle scene molto poco signorili in Juve-Inter che hanno coinvolto il tecnico Conte ed il presidente Agnelli. “Abbiamo assistito a scene inaspettate – ha detto Compagnoni a Radio Crc – sia Agnelli sia Conte hanno scritto pagine di storia della Juve. Non è stato bello vederli litigare tra loro”.

NAPOLI SU GOOGLE NEWS

Su Google news tutte le notizie su Napoli, la squadra, la città e la sua storia. Segui ora

Back to top button

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.