TUTTE LE NOTIZIE SUL CALCIO NAPOLI

City addio a Koulibaly. Guardiola aspetta Koundé

Koulibaly City Koundé

Koulibaly sempre più lontano dal City. Le vecchie ruggini tra i club e la richiesta di Guardiola per Koundé hanno frenato la trattativa.

Koulibaly sempre più lontano dal City. Secondo quanto riferisce il Corriere dello sport, gli 80 milioni (compresi i bonus) chiesti dal Napoli, le vecchie ruggini tra le società per l’affare sfumato relativo a Jorginho e il possibile acquisto di Koundé, difensore del Siviglia. la trattativa per il senegalese è tutta in salita.

Kolubaly, salvo sorprese dell’ultim’ora, scenderà in campo a Parma per la prima di campionato del Napoli. Il trasferimento del centrale senegalese diventa sempre più complicato con il passare dei giorni.
Secondo il Corriere dello Sport, il Manchester City, dopo il lungo corteggiamento, si sarebbe ritirato di fronte alla richiesta non trattabile di 80 milioni di euro – bonus compresi – fatta da De Laurentiis.

KOPULIBALY-CITY AFFARE BLOCCATO

Il trasferimento di Koulibaly è bloccato e non si sa neppure se si concretizzerà prima della conclusione del mercato o se invece il senegalese rimarrà ancora per un altro anno in maglia azzurra.
La pista, inoltre, potrebbe definitivamente chiudersi perché la squadra di Guardiola è vicina a portare in Premier Jules Koundé, difensore francese classe ’98 di proprietà del Siviglia, in campo da protagonista negli ottavi di finale dell’ultima Europa League contro la Roma.

Le vecchie ruggini tra il City e il Napoli per la querelle Jorginho di certo non aiutano: nel 2018, l’italo-brasiliano aveva trovato l’accordo con i Citizens per poi fare retromarcia e accettare la corte del Chelsea a causa delle pressioni della società azzurra.

Archivi