Calciomercato NapoliTutto Napoli

Napoli, Milik- Roma trattativa bloccata. Due nodi da sciogliere. Spunta un indizio

Milik- Roma trattativa bloccata. Il calciatore deve risolvere con il Napoli. Restano due nodi da sciogliere.

Milik alla Roma, trattativa bloccata, lo riferisce Sky sport . La tv satellitare ha riportato le ultime sulla questione Milik-Roma, rivelando i motivi che hanno bloccato una trattativa che sembrava ormai conclusa. Ecco quanto evidenziato:

Prima di trasferirsi ufficialmente alla Roma, Milik deve risolvere con il Napoli alcune questioni, legate a stipendi arretrati e altri contenziosi: circa un milione di euro balla tra le parti.
Un vero e proprio braccio di ferro è allora in corso tra giocatore e società, con la trattativa con i giallorossi che è finita in stand by.
Bloccata la trattativa tra la Roma e Milik, anche l’operazione che porterebbe Dzeko alla Juve è stata interrotta: i giallorossi, prima di privarsi del bosniaco, vogliono essere certi di aver trovato il giusto sostituto.

ROMA-MILIK DUE NODI DA SCIOGLIERE

Al momento è in corso un braccio di ferro tra Milik e il Napoli. Sono due, i motivi del contendere.
Il primo, e anche più difficile da superare: i 600mila euro di multa per l’ammutinamento della squadra dopo la partita in Champions col Salisburgo, lo scorso 5 novembre, che il polacco non vuole pagare.
Il secondo riguarda le due mensilità di stipendio del giocatore, che De Laurentiis vorrebbe evitare di saldare.

INDIZIO

La trattativa tra Milik e la Roma, resta bloccata e nessuna delle due parti, per ora, fa un passo indietro. Ma il buon esito dell’affare non pare a rischio.

A riprova di ciò, l’esclusione di Milik dalla lista consegnata dal Napoli alla Lega Calcio per il campionato (domani la prima, a Parma alle 12.30).
Una scelta diversa, quella di Gattuso e del Napoli, rispetto a quanto fatto dalla Roma: Fonseca, per la partita di stasera con il Verona, ha infatti convocato Dzeko.

Back to top button

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.