TUTTE LE NOTIZIE SUL CALCIO NAPOLI

Napoli, Milik- Roma trattativa bloccata. Due nodi da sciogliere. Spunta un indizio

Milik Roma trattativa bloccata

Milik- Roma trattativa bloccata. Il calciatore deve risolvere con il Napoli. Restano due nodi da sciogliere.

Milik alla Roma, trattativa bloccata, lo riferisce Sky sport . La tv satellitare ha riportato le ultime sulla questione Milik-Roma, rivelando i motivi che hanno bloccato una trattativa che sembrava ormai conclusa. Ecco quanto evidenziato:

Prima di trasferirsi ufficialmente alla Roma, Milik deve risolvere con il Napoli alcune questioni, legate a stipendi arretrati e altri contenziosi: circa un milione di euro balla tra le parti.
Un vero e proprio braccio di ferro è allora in corso tra giocatore e società, con la trattativa con i giallorossi che è finita in stand by.
Bloccata la trattativa tra la Roma e Milik, anche l’operazione che porterebbe Dzeko alla Juve è stata interrotta: i giallorossi, prima di privarsi del bosniaco, vogliono essere certi di aver trovato il giusto sostituto.

ROMA-MILIK DUE NODI DA SCIOGLIERE

Al momento è in corso un braccio di ferro tra Milik e il Napoli. Sono due, i motivi del contendere.
Il primo, e anche più difficile da superare: i 600mila euro di multa per l’ammutinamento della squadra dopo la partita in Champions col Salisburgo, lo scorso 5 novembre, che il polacco non vuole pagare.
Il secondo riguarda le due mensilità di stipendio del giocatore, che De Laurentiis vorrebbe evitare di saldare.

INDIZIO

La trattativa tra Milik e la Roma, resta bloccata e nessuna delle due parti, per ora, fa un passo indietro. Ma il buon esito dell’affare non pare a rischio.

A riprova di ciò, l’esclusione di Milik dalla lista consegnata dal Napoli alla Lega Calcio per il campionato (domani la prima, a Parma alle 12.30).
Una scelta diversa, quella di Gattuso e del Napoli, rispetto a quanto fatto dalla Roma: Fonseca, per la partita di stasera con il Verona, ha infatti convocato Dzeko.

Archivi