Varie-Calcio

Report: “Plusvalze, il mondo juventino ci attacca” – VIDEO

Rai 3 ha mandato in ona una serie di servizi sul caso

Daniele Auteri giornalista di Report si occupa del caso plusvalenze e denuncia le forti minacce ricevute dall’ambiente juventino. Il programma in onda su Rai 3 sta facendo una serie di inchieste sulla questione plusvalenze. Un problema enorme per la società bianconera che rischia pure a livello sportivo. Al momento sono indagati i massimi dirigenti bianconeri, oltre a Paratici che si trova adesso al Tottenham. Evidente l’ambiente dei tifosi juventini è molto sensibile agli scandali, eppure dovrebbero esserci abituati visto che già una volta sono stati retrocessi  in Serie B per la questione Calciopoli. Inoltre c’è ancora il caso Suarez su cui fare chiarezza, anche se sembra finito nel dimenticatoio.

Report-Plusvalenze: mondo juventino in rivolta

Daniele Auteri in risposta al programma Due in bianconero, ha denunciato gli attacchi subiti da Report sul caso plusvalenze: “Abbiamo ricevuto fortissimi attacchi dall’ambiente juventino per il servizio andato in onda ieri, ma non credo che li meritiamo. É chiaro che anche a causa dell’indagine della Procura di Torino al momento la Juve sia sotto ai riflettori, ma noi non ci siamo focalizzati soltanto sui bianconeri, abbiamo ad esempio parlato anche del caso Pinamonti, con l’Inter che lo cede al Genoa e lo riacquista dopo due settimane facendo una plusvalenza di 20 milioni. Credo che l’idea di un accanimento nei confronti della Juventus sia un po’ pretestuosa“.

Non si capisce l’animosità del mondo juventino, dato che alla società bianconera vengono contestate ben 42 operazioni di calciomercato. Tra queste c’è il caso Rovella di cui parla Auteri: “Ovviamente Rovella non è un giocatore sconosciuto, ma non è nemmeno un giocatore da 18 milioni di euro. É una discussione che però ci porterebbe di nuovo al punto di dover valutare oggettivamente un calciatore, cosa che come sappiamo è impossibile. D’altro canto va detto che ci sarà un motivo se tra i nomi al vaglio della Procura ci sia anche il giocatore del Genoa“.

Mentre su Chiesa aggiunge: “É chiaro che la valutazione complessiva di Chiesa è molto più alta ma nell’inchiesta noi abbiamo preso in considerazione soltanto il bilancio del 2021 e su quel bilancio Chiesa pesa appunto 12 milioni. Che poi le immagini riguardanti Chiesa non andate in onda è del tutto normale, quello visto il giorno prima era un semplice teaser, una presentazione della puntata e non è detto che tutte le immagini che utilizza nella presentazione poi mandato durante la trasmissione, non è la prima volta che accade“.

Back to top button

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.