Pedullà: “Ecco tutta la verità su Pèpè e il Napoli. Resterà un grande rimpianto…”

Pedullà: "Pèpè e il Napoli, vi racconto tutta la verità sulla trattativa"

Alfredo Pedullà torna a parlare sul mancato affare Pèpè-Napoli. L’esperto di calciomercato racconta i retroscena della trattativa e sugli agenti.



Il Napoli non è riuscito a prendere Pèpè, l’ivoriano si è accasato all’Arsenal. Il giocatore era nelle mani di Aurelio De Laurentiis ma il mancato accordo con gli agenti, arrivati in maniera plateale a Dimaro, ha fatto saltare la trattativa. Alfredo Pedullà ai microfoni di radio Marte ha raccontato i retroscena della trattativa:

 “Il Napoli ha sprecato una grande occasione con Nicolas Pepè. Il direttore sportivo Cristiano Giuntoli aveva fatto un gran lavoro di cucitura. Sto giudicando con i soldi degli altri, lo so, ma proprio per questo non sto facendo una polemica; è solo che l’ivoriano avrebbe fatto la differenza, dico questo”.

Alfredo Pedullà aggiunge: Perché è andato all’Arsenal e non al Napoli? Perché i Gunners pagano tantissimo di commissioni, per le quali sono stati chiesti non solo 5 milioni come si diceva, ma molto di più: non a caso l’Arsenal pagherà il tutto in modo molto dilazionato rispetto al Napoli.

Ogni tanto le commissioni vanno pagate, ma il problema è non pagarle sempre. Resta il grande rimpianto. Con tutto il rispetto per James Rodriguez e Hirving Lozano, Pepè avrebbe fatto fare il grande salto di qualità. Se non vuoi andare al Napoli, non ti presenti a Dimaro con l’elicottero. Pepè resterà il grande rimpianto. Dispiace essere logorroico, ma lo ripeto”.