Primo Piano

Napoli, affare da 150 milioni in arrivo. Kvaratskhelia resta: L’indiscrezione sui piani del club

Il Napoli potrebbe incassare 150 milioni nella sessione estiva del mercato. Kvaratskhelia non si muove.

Il Napoli guarda al futuro: le possibili cessioni, i giocatori da blindare e i nomi giusti per la squadra del domani sono già al centro dei progetti del club azzurro, che guarda oltre l’attuale cavalcata scudetto e le ambizioni di Champions.

Secondo un’indiscrezione di mercato lanciata dal Corriere dello Sport, al centro di tutto c’è Victor Osimhen, l’acquisto più costoso della storia del Napoli, che potrebbe diventare anche la cessione più ricca di sempre. Il centravanti nigeriano è al centro dell’attenzione di mezza Europa, valutato almeno 150 milioni di euro e corteggiato dai giganti del calcio mondiale come United, PSG, Chelsea, Bayern e Real Madrid.

l presidente De Laurentiis ha ammesso che ci sarebbe sempre la possibilità di una “proposta indecente“, ma ha anche sottolineato che il Napoli vuole trattenere tutti i suoi talenti. Intanto, il manager di Osimhen, Roberto Calenda, sarà il punto di riferimento per le trattative con i corteggiatori.

In attesa dell’esito finale, il Napoli ha già individuato i possibili sostituti: il danese Hojlund dell’Atalanta e Beto dell’Udinese sono i nomi in cima alla lista dei desideri di Giuntoli. In lizza ci sono anche altri nomi interessanti come Yeremi Pino del Villarreal e Cheddira del Bari, ma il club partenopeo dovrà attendere la fine della stagione per definire il futuro della squadra. Intanto, resta ancora incerto il destino di alcuni giocatori, come Lozano e Politano, e il Napoli dovrà fare i conti con la concorrenza degli altri club per assicurarsi i propri obiettivi di mercato. Kvaratskhelia non si muoverà: rinnoverà e resterà. Appuntamento a giugno.

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.