Mughini: “Ancelotti licenziato dalla Juve. Non capisco Insigne centravanti…”

Mughini: "Ancelotti licenziato dalla Juve. Non capisco Insigne centravanti..."

Mughini ha parlato di Ancelotti licenziato dalla Juve. L’opinionista si è soffermato anche su Insigne e la sfida tra Juve e Napoli.

ANCELOTTI LICENZIATO DALLA JUVE

A Radio Marte nel corso della trasmissione “Si gonfia la rete” di Raffaele Auriemma è intervenuto Giampiero Mughini. Ecco quanto evidenziato

“Il periodo di Ancelotti alla Juve non è stato facile per la Juve e non è stato fortunato neppure per Ancelotti perchè quella partita di Perugia ci costò uno scudetto e Ancelotti pagò con il licenziamento. Oggi è uno degli allenatori più titolati e a Napoli sta confermando la sua intelligenza.

[better-ads type=”banner” banner=”81550″ campaign=”none” count=”2″ columns=”1″ orderby=”rand” order=”ASC” align=”center” show-caption=”1″][/better-ads]

Mi chiedevo come potesse Ancelotti modificare quella macchina perfetta di Sarri e invece lui ci sta riuscendo.

Non capisco cosa voglia dire Insigne centravanti, vedo però che sta segnando di più rispetto agli anni precedenti.
Dopo il colpo di testa di Koulibaly pensavo fosse finito il campionato lo scorso anno, sabato invece potrebbe venire fuori un pareggio.
Respingo il Ronaldocentrismo perchè il calcio si gioca in 11 calciatori e ognuno deve dare il suo contributo. Se oltre alla partenza di Higuain, l’arrivo di Ronaldo significasse davvero la scomparsa di Dybala forse non sarebbe stato un grande affare”.

Mughini: "Ancelotti licenziato dalla Juve. Non capisco Insigne centravanti..."

Altre storie
rigore su Ghoulam
Gholuam: “Torniamo a vincere, ecco cosa penso di Ancelotti e Insigne”