Infortunio Amrabat, fuori durante Verona-Torino. Le condizioni.

Napoli amrabat
Ultimo aggiornamento:

Amrabat fuori per infortunio nella sfida tra Verona e Torino. Il centrocampista è uscito dopo uno scontro di gioco, al suo posto Pazzini. 

 

 

Sofyan Amrabat è uscito con le sue gambe ma è apparso notevolmente indolenzito al momento del cambio con Pazzini. L’ infortunio di Amrabat non dovrebbe destare grande preoccupazione, anche se il colpo subito è stato molto duro. Nelle ultime settimane il centrocampista marocchino è stato avvicinato con insistenza la Napoli, tanto che mediaset ha dato la notizia di un acquisto già fatto. Il calciatore dovrebbe essere acquistato a gennaio, ma lasciato a Verona fino a giugno.

Prima che uscisse dal campo per infortunio Amrabat stava giocando una buona partita. Si era segnalato come uno dei migliori per gli scaligeri durante Verona-Torino, tanto da trovare anche l’apprezzamento dei commentatori di Sky che lo hanno paragonato a N’Golo Kanté. Il centrocampista sa unire qualità e quantità è di proprietà del Bruges ma in prestito al Verona che potrebbe riscattarlo per 3,5 milioni di euro e poi rivenderlo al Napoli per una cifra che si aggira intorno ai 20 milioni di euro. L’affare viene riferito come vicinissimo alla chiusura, se non già fatto. Amrabat piace molto anche all’Inter di Conte. I nerazzurri nelle ultime settimane hanno incontrato il presidente degli scaligeri Setti, proprio questo movimento ha convinto Giunto ad accelerare e fare il passo decisivo per aggiudicarsi Amrabat. L’ufficialità potrà arrivare solo a mercato aperto. A gennaio la società di De Laurentiis potrebbe fare diversi movimento, dato che Gattuso ha chiesto espressamente dei centrocampisti. Serve con urgenza un regista di centrocampo, per riportare Allan nella sua posizione ideale e dare fiato a Zielinski e Fabian Ruiz. Lo spagnolo, contesto da Real Madrid e Manchester City, nella sconfitta con il Parma ha offerto una delle sue prove peggiori in questa stagione, ma il suo valore assoluto è indiscutibile.