Calciomercato NapoliTutto Napoli

Gattuso le indicazioni di mercato: “Ecco cosa serve”

Gattuso in conferenza stampa dà anche indicazioni di mercato. Le parole del tecnico sono eloquenti anche se non dirette. Servono centrocampisti.

 

Il tecnico del Napoli vuole giocare con il 4-3-3 ma per farlo ha bisogno di centrocampisti, soprattutto di un regista dato che Allan in quel ruolo è adattato.

Il nuovo modulo

A tratti abbiamo fatto fatica a tenere il campo, a recuperare le posizioni quando ci allungavamo, è questo che mi preoccupa. Inoltre ne ho 4 per 3 posti in mediana, anzi 5 ma Gaetano ha sempre fatto un altro ruolo in carriera“. Gattuso dà chiare indicazioni di mercato alla società. A gennaio servono centrocampisti, la richiesta del tecnico è palese. Serve come il pane un regista perché Allan, nonostante si possa adattare, non riesce a fare i movimenti giusti. Molto spesso nella sfida persa con il Parma si è quasi nascosto e non per volontà propria, ma perché non è quello il suo ruolo. Il regista deve farsi dare il pallone, dettare il passaggio, andare nello spazio vuoto e lanciare (lungo o corto) il compagno, ma non sempre Allan lo ha fatto. Il brasiliano, però, fa un altro mestiere e quindi non gli si può gettare addosso la croce.

Le indicazioni di mercato di Gattuso sono state necessarie perché ora tocca alla SSC Napoli dare un segnale. Mandando via Ancelotti e prendendo un tecnico che gioca con il 4-3-3 era evidente che bisognava fare qualcosa durante la finestra invernale di mercato. Qualche segnale da questo punto di vista c’è: il Napoli da tempo ha messo nel mirino Berge del Genk per cui c’è anche un’offerta ufficiale da 20 mln di euro, come hanno fatto sapere i media esteri. Soumaré del Lille appare un sogno quasi irrealizzabile, nonostante il giovane centrocampista piaccia moltissimo a Giuntoli. Diverso il discorso per Torreira che verrebbe volentieri via dall’Arsenal, magari anche in prestito.

Back to top button

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.