Real Madrid su Ruiz: stabilito il prezzo, è guerra per il centrocampista

real madrid su ruiz

Real Madrid su Ruiz, continuano a rimbalzare le voci dalla Spagna. Bloccato il rinnovo con il Napoli, le voci di mercato aumentano sempre di più.

Questa volta è Diario Gol a riportare il forte interessamento del Real Madrid per Fabian Ruiz, scrivendo: “Guerra per Ruiz”. Il centrocampista ex Betis Siviglia sta dando dimostrazione di tutte le sue qualità ed ha anche segnato il suo primo gol con la maglia della Spagna.

Calciomercato Fabian Ruiz

Real Madrid su Ruiz, una notizia che circola oramai da settimane. L’insistenza delle voci si fa sempre maggiore ad ogni giorno che passa. In Spagna se lo sono fatti sfuggire con il Napoli che è stato lesto a prenderlo dal Betis Siviglia per 30 milioni di euro. Un colpaccio quello della dirigenza partenopea che ora è impegnato nel rinnovo di contratto per Ruiz. Intanto dalla Spagna, Diario Gol fa sapere che c’è una vera e proprio guerra per Ruiz. Il Real Madrid lo ha indicato come il calciatore principale per rinnovare il centrocampo ed è pronto a sborsare tra gli 80 ed i 100 milioni di euro per fargli vestire la camiseta blanca. Aurelio De Laurentiis non vuole perdere un calciatore che a 23 anni è diventato importantissimo anche in maglia azzurra, così continua a trattare il suo rinnovo ed è disposto ad aumentare l’ingaggio del calciatore, prolungandogli il contratto di altri due anni. Inoltre il presidente della SSC Napoli vuole inserire una clausola rescissoria di 180 milioni per il calciatore, così da avere una lauta ricompensa qualora qualcuno decidesse veramente di fare l’affondo decisivo nel prossimo calciomercato.

Guerra per Ruiz

Real Madrid su Ruiz, ma non solo. Secondo Diario Gol il centrocampista del Napoli è appetito anche dal City che lo ha designato come erede di David Silva. Anche Pep Guardiola dovrà fare i conti con la volontà di De Laurentiis di trattenere il calciatore in maglia azzurra. Intanto Ruiz è il faro del centrocampo azzurro e potrebbe diventarlo ancora di più, qualora Ancelotti decidesse di schierarlo come regista in una mediana a 3. Il cambio di modulo potrebbe essere una soluzione per la sfida con il Milan, ma anche per il futuro dato che il Napoli sembra orientato a compare almeno un centrocampista a gennaio, da questo punto di vista il nome di Berge del Genk è quello più gettonato.