napolipiu.com
Calcio Napoli e cultura Napoletana: Ecco il sito che parla la tua lingua

Gazzetta. Icardi, De Laurentiis insiste, vuole capire se c’è il bluff della Juve. Non si esclude un colpo a sorpresa

De Laurentiis insiste su Icardi, sa che l’argentino può mutare gli equilibri in A. Il patron del Napoli vuole capire se c’è il bluff della Juve.




Aurelio De Laurentiis ha offerto a Icardi un contratto di 5 anni, comprensivo dei diritti di immagine, per un totale di oltre 37 milioni. Per la precisione si parla di 7,5 milioni a stagione, da raggiungere anche attraverso qualche bonus legato a gol e rendimento. Un’offerta ritenuta economicamente valida dalla controparte che però non ha mai espresso un sì convinto alla proposta del Napoli.

Ieri scadeva l’ultimatum, che lo stesso presidente aveva dato al centravanti argentino per accettare la proposta allettante del Napoli. Secondo quanto riporta l’edizione odierna della Gazzetta, scaduta la deadline, Giuntoli formalmente, e anche concretamente, lavora per limare la rosa.

DE LAURENTIIS INSISTE PER ICARDI

L’unica entrata dovrebbe essere quella di Llorente attaccante centrale, in alternativa a Milik. Discorso definitivamente chiuso quello per Icardi? Assolutamente no. Nel senso che, pur amando lo scopone scientifico, De Laurentiis comincia quasi a divertirsi a sedersi a questo esclusivo tavolo da poker. Il produttore cinematografico non prepara fiches per il rilancio, perché il problema non è di soldi: né col giocatore, né con l’Inter.

Piuttosto attende per vedere sino in fondo le carte avversarie. In questo caso della Juve. Perché non c’è dubbio che il miglior Icardi, non quello visto nell’ultima stagione, possa diventare ago della bilancia del campionato, spostandone gli equilibri nella lotta per lo scudetto.

BLUFF DELLA JUVE

De Laurentiis, che ben conosce le difficoltà finanziarie della Juventus – costretta a vendere prima di poter operare nuovi acquisti–spera che il perdurare di questa situazione spinga Icardi e il suo entourage ad accettare la proposta Napoli, per non rischiare di restare col cerino in mano in questa assurda situazione.

Al tempo stesso però De Laurentiis vuole un sì pieno, perché ha bisogno di un leader non di un comprimario. Per questo e soprattutto per questioni tecniche ha fissato a martedì prossimo una sorta di deadline.

Non un ultimatum, ma una data consona per avere il tempo di stilare un contratto che, comprendendo anche lo sfruttamento dei diritti di immagine, comporta una settimana di lavoro dei legali per stilare tutti gli accordi.

Capirà Icardi che oltre il 26 agosto non si può realmente andare? Vedremo, intanto ADL al tavolo resta sereno e con il suo ghigno: ha realizzato con Lozano un gran colpo, dopo quelli di Manolas ed Elmas. Può togliersi lo sfizio di aspettare e capire se c’è qualcuno che bluffa.



COLPO A SORPRESA PER IL NAPOLI?

Non è escluso che alla fine il Napoli viri su un colpo a sorpresa. Che quasi sicuramente non sarà James Rodriguez: il colombiano del Real è diventato meno strategico per la squadra che ha in mente Ancelotti. Per cui il Napoli rimane alla finestra ma non farà rilanci rispetto all’offerta di prestito.

CONSIGLIATI PER TE

Napolipiu.com rispetta la tua privacy. Noi e i nostri partner utilizziamo, sul nostro sito, tecnologie come i cookie per personalizzare contenuti e annunci, fornire funzionalità per social media e analizzare il nostro traffico. Facendo clic di seguito si acconsente all'utilizzo di questa tecnologia. Puoi cambiare idea e modificare le tue scelte sul consenso in qualsiasi momento ritornando su questo sito. Accetto Leggi di più