Calciomercato Napoli

Giuntoli vuole Vecino al Napoli: ma ci sono due alternative

Il direttore sportivo è impegnato a trovare un rinforzo per la mediana

Calciomercato Napoli con Cristiano Giuntoli che cerca un rinforzo a centrocampo. Luciano Spalletti ha perso Demme per infortunio e Bakayoko ha lasciato il club alla fine della scorsa stagione per fare ritorno al Chelsea. Sulla carta servirebbe almeno un altro giocatore in mezzo al campo. In questi mesi di calciomercato si è parlato di tante possibilità per il Napoli, ma non è mai stato affondato il colpo anche perché De Laurentiis ha subito messo in chiaro le cose: prima vendiamo, poi eventualmente compriamo.

Il Napoli per ora ha venduto o sfoltito, con i vari: Tutino, Luperto, Contini e Ciciretti che sono andati a giocare altrove. Con Hysaj e Maksimovic andati via a parametro zero e con Manolas che verrà ceduto prossimamente all’Olympiacos. Nella casella del calciomercato in entrata c’è il solo Juan Jesus per ora.

Vecino per Spalletti

Cristiano Giuntoli sta lavorando con l’Inter per provare a portare Vecino al Napoli. Ma non è facile convincere il club nerazzurro a cederlo in prestito, ecco perché sono state individuate due alternative. Ecco quanto scrive Corriere dello Sport:

Fosse possibile, e per il momento non si può Giuntoli regalerebbe a Spalletti anche Vecino, così da azzerare qualsiasi fase d’ambientamento e ritrovarsi con un calciatore ritenuto «diverso» e quindi compatibile con l’idea di calcio da sviluppare. Ma a centrocampo, se il mercato dovesse fornire gli appoggi giusti, rimane comunque percorribile la strada che porta a Youssouf (22) del Saint Etienne, muscoli al servizio della comunità, altrimenti a Berge (23) dello Sheffield, centimetri utili per avere una presenza fisica e una esperienza anche internazionale sulla quale contare. Youssouf è leggermente in vantaggio su Berge.

Leggi anche: 

Back to top button

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.