ULTIME NOTIZIE SU NAPOLI

Di Marzio: “Tutto sull’incontro De Laurentiis-Gattuso a Castel Volturno. Ecco di cosa è parlato”

Di Marzio: "Tutto sull'incontro De Laurentiis-Gattuso a Castel Volturno"

Gianluca di Marzio riporta le ultime sull’incontro De Laurentiis-Gattuso a Castel Volturno. Il giornalista svela alcuni retroscena.

Al centro tecnico del Napoli a Castel Volturno Aurelio De Laurentiis ha incontrato Gennaro Gattuso. Il summit è stato  un segnale importante per una eventuale conferma del tecnico calabrese anche in vista della prossima stagione.

Il Napoli con Gattuso è riuscito ad uscire da una crisi di gioco e mentale che sembrava irreversibile. Giocatori come Hysaj o Fabian Ruiz sono letteralmente rinati, al punto che il centrocampista andaluso è stato considerato a febbraio dal CIES il migliore giocatore d’Europa.

Il giornalista ed esperto di calciomercato di Sky, Gianluca Di Marzio, ha raccontato le ultime sull’incontro De Laurentiis-Gattuso a Castel Volturno:

“Incontro importante al Centro Sportivo del Napoli fra il presidente del club Aurelio De Laurentiis e l’allenatore Gennaro Gattuso. Si è parlato del momento della squadra, reduce da cinque risultati utili consecutivi e dall’ottima prestazione in Champions League contro il Barcellona (partita finita 1-1). Al momento, gli azzurri sono sesti in classifica a 39 punti: l’obiettivo è non lasciarsi sfuggire la zona Europa”.

Di Marzio sull’incontro De Laurentiis-Gattuso a Castel Volturno ha poi aggiunto: “C’è stato modo anche di parlare del rinnovo di alcuni giocatori: Dries Mertens, per esempio, domenica ha avuto modo di parlare con De Laurentiis in merito al suo futuro. Il contratto dell’attaccante belga scadrà il prossimo giugno.  Il presidente del Napoli durante l’incontro ha anche rinnovato la fiducia a Gattuso. L’allenatore ha un contratto fino a giugno 2020, con opzione per l’anno seguente. Il rinnovo sarebbe automatico in caso di qualificazione in Champions League. La volontà reciproca è quella di continuare insieme. Le parti si aggiorneranno per discutere dei nuovi dettagli contrattuali, nuove cifre e nuove scadenze”, conclude il noto giornalista di SKY Sport.

Archivi