Rassegna Stampa

REPUBBLICA – Mertens addio al Napoli sempre più vicino: ecco l’intenzione del club

Una delle destinazioni potrebbe essere la MLS

Dries Mertens può dire addio al Napoli a giugno nel 2022, ovvero quando scadrà il suo contratto con il club di De Laurentiis. L’attaccante belga è ritornato a giocare dopo un lungo periodo di stop a causa di una operazione alla spalla. Il suo rendimento non è ancora al top, ma Spalletti lo tiene in grande considerazione perché può essere un uomo in grado di far svoltare una partita. Ma il futuro di Mertens al Napoli è tinte fosche ed il suo addio a fine stagione non è da escludere

Secondo quanto scrive Repubblica il giocatore può lasciare Napoli nel 2022. La società di De Laurentiis no è intenzionata ad esercitare l’opzione per il rinnovo di contratto di Mertens. Al momento non c’è questa opzione. Il belga ha fatto sapere di essere pronto a restare al Napoli fino a quando il club lo vorrà, ma qualora si dovessero separare le strade non ne farà un dramma e si troverà un’altra sistemazione.

Il contratto di Mertens scade nel 2022.

L’addio di Mertens al Napoli è più che possibile, anche se il belga cerca di conquistarsi sul campo la riconferma. Avrà tempo fino a fine stagione, anche perché a gennaio con Osimhen fuori causa per la Coppa d’Africa sarà chiamato ancora di più a fare la differenza. Se alla fine Mertens lascerà il Napoli allora la destinazione MLS potrebbe essere gradita al calciatore belga. Ci sono più voci di calciomercato che spingono il calciatore negli Stati Uniti, per lui sarebbe un cambio di vita radicale in un campionato totalmente diverso. Le sirene della MLS chiamano anche Insigne, con Toronto pronta a fare follie per il calciatore italiano. Nel caso di Insigne la carta di identità è diversa: ha 31 anni e quindi potrebbe ancora ambire ad un contratto importante in Europa, la speranza di molti tifosi è che quel contratto possa offrirglielo il Napoli.

Back to top button

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.