Calciomercato NapoliTutto Napoli

Rai sport: “Osimhen, il Napoli ha smentito una voce. Giuntoli lavora su tre alternative

Osimhen, il Napoli ha smentito una notizia dalla nigeria. Cristiano Giuntoli lavora su tre nomi per l’attacco.

L’esperto di calciomercato di Rai Sport, Ciro Venerato, è intervenuto ai microfoni di Radio kiss Kiss Napoli. Venerato ha parlato della trattativa Osimhen-Napoli e delle alternative al nigeriano sulle quali sta lavorando il DS azzurro Cristiano Giuntoli. Ecco le sue parole:

VISITE MEDICHE DI OSIMHEN CON IL NAPOLI

Smentisco assolutamente che Victor Osimhen abbia fatto le visite mediche con il Napoli. La società azzurra mi ha inoltre smentito tale notizia. Se avessi un euro scommetterei sul buon esito della trattativa Osimhen e il calcio Napoli. Ho quindi fiducia. Al Liverpool il calciatore piace, ma ci sono stati solo colloqui. Il Napoli era d’accordo con Osimhen per una cifra pari a 3.5, 3.7 milioni netti a stagione. C’è poi da chiarire anche la faccenda relativa alle commissioni che spettano all’agente. Il giocatore preferirebbe la Premier League, ma al momento non sono arrivate delle offerte importanti provenienti dalla Inghilterra“.

ALTERNATIVE AD OSIMHEN

L’esperto di calciomercato di Rai Sport, Ciro Venerato ha poi aggiunto: “Il Napoli ha in mente anche altri nomi oltre a Osimhen. Jovic vuole sei milioni di euro, il Real lo valuta 70 milioni. Immobile chiede circa 10 milioni lordi. Lotito non lo cederebbe a meno di 40 milioni. Azmoun costa invece 30 milioni e guadagnerebbe 30 milioni. Belotti? C’è più l’Inter che il Napoli. Piace anche Sorloth.

Nikola Vlašić è stato proposto al Napoli dall’ex entourage di Osimhen. Potrebbe sostituire il partente Allan. Sul brasiliano c’è l’Everton e un altro club di Premier di cui non si conosce il nome. L’ex Udinese piace anche all’Atletico. Veretout è sempre un nome molto considerato da Cristiano Giuntoli”.

Back to top button

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.