napolipiu.com
Calcio Napoli e cultura Napoletana: Ecco il sito che parla la tua lingua

Corriere. Napoli, Lozano e James Rodriguez vicini. La strategia di De Laurentiis sta funzionando

Napoli, Lozano e James Rodriguez sempre più vicini. Entrambi hanno dato l’ok da tempo. La strategia di de Laurentiis sta funzionando e ora può raccogliere i frutti.


Quaranta milioni più altri quaranta e più tredici fanno novantatré milioni di euro: praticamente, Lozano più James Rodriguez uguale al Napoli che verrà. L’hanno studiato assieme, De Laurentiis, Giuntoli e Ancelotti, con la supervisione economica finanziaria di Chiavelli, l’ad, e sarà un caso o forse il destino che proprio dalle parti dell’albergo di Miami, dove il Napoli resterà sino a stasera, c’è una sede della J.P. Morgan: quando si dice le coincidenze.

IL NAPOLI CON LOZANO E JAMES RODRIGUEZ

Lozano è intrigato dalla possibilità di ritrovarsi in una squadra ad alto potenziale offensivo, ricco di fantasia e di fosforo, una miscela esplosiva che dà un senso alle sue ambizioni che il Napoli con  James Rodriguez amplificherebbe: «Voglio giocare con i grandi e in Champions».

Il Napoli vuole Lozano da maggio, Lozano ha scelto il Napoli da giugno, scrive il corriere dello sport. A luglio si sono presi tutti una pausa di riflessione e ora che siamo ad agosto e si è capito quale aria tiri a Eindhoven.

Bisognerà industriarsi per uscire dagli equivoci: è tutto nelle mani di Mino Raiola, adesso, che ha un ruolo chiaramente centrale negli spostamenti delle star e Lozano in Messico è «attrattore» commerciale, ha una fila di sponsor personale, un «patto» per i prossimi nove anni con una di quelle società di abbigliamento sportivo di «grido» (mentre è da urlo ciò che gli viene riconosciuto).

Lozano è fuori dalla Champions, e a Miami attendono di ricevere l’ok di Raiola con tanto di pec allegata.



James Rodriguez, lasciato pure ieri a casa dal Real Madrid. James aspetta a casa sua, a bordo piscina, mantiene un basso profilo, esce poco e non vede l’ora che arrivi la chiamata del suo procuratore, Jorge Mendes, quella telefonata che gli farebbe prendere un aereo da Barajas direzione Napoli Capodichino, dove lo aspetta Carlo Ancelotti, al quale ha dato la parola più di un mese fa. Aspetta che il Real Madrid, insomma, mantenga il patto con il Napoli di darlo in prestito dopo Ferragosto, a patto che nessun club si sia presentato con un’off erta congrua per la sua cessione a titolo definitivo.

CONSIGLIATI PER TE

Napolipiu.com rispetta la tua privacy. Noi e i nostri partner utilizziamo, sul nostro sito, tecnologie come i cookie per personalizzare contenuti e annunci, fornire funzionalità per social media e analizzare il nostro traffico. Facendo clic di seguito si acconsente all'utilizzo di questa tecnologia. Puoi cambiare idea e modificare le tue scelte sul consenso in qualsiasi momento ritornando su questo sito. AccettoLeggi di più