Colpo Fornals: potrebbe arrivare a giugno. Le ultime e i dettagli…

Pablo Fornals in arrivo, Rog al Siviglia. Partono due giocatori

Colpo Fornals: potrebbe arrivare a giugno. Le ultime e i dettagli… Secondo la stampa spagnola il Napoli è pronto a pagare la clausola del centrocampista

[better-ads type=”banner” banner=”81855″ campaign=”none” count=”2″ columns=”1″ orderby=”rand” order=”ASC” align=”center” show-caption=”1″][/better-ads]

Arriva dalla Spagna la bomba di calciomercato che non ti aspetti. Secondo quanto riportato sulle pagine web del Mundo Deportivo, il Napoli avrebbe trovato l’accordo con il Villarreal per il trasferimento in azzurro di Pablo Fornals. La trattativa sarebbe già in prossimità della chiusura, con la società partenopea pronta a garantire il pagamento della clausola rescissoria che lega attualmente il centrocampista spagnolo al Submarino Amarillo.

Le cifre

Una clausola, quella di Fornals, che tocca i 30 milioni di euro. Tanti ne serviranno per superare l’ostacolo di una trattativa con il Villarreal che, in passato, ha già avuto modo di fare affari con l’Italia, basti pensare al trasferimento alla Fiorentina di Borja Valero e Gonzalo Rodriguez oppure agli acquisti più recenti di Carlos Bacca e Victor Ruiz, quest’ultimo arrivato proprio dal Napoli. I rapporti tra le parti sono solidi, ma questa volta – a quando pare – non ci sarà bisogno di sedersi al tavolo per parlarne.

L’ esperienza al Villarreal

Pablo Fornals è uno dei centrocampisti più interessanti de La Liga: il fatto che quest’anno non lo si senta spesso nominare dipende esclusivamente dal momento negativo che il Villarreal sta vivendo. In campionato il Submarino è penultimo e di recente ha anche cambiato guida tecnica, quindi per i più giovani come Fornals è molto difficile riuscire a ritagliarsi uno spazio da protagonista. Nonostante ciò, il Villarreal avrebbe deciso di cedere comunque adesso il suo talento di 22 anni che, una volta arrivata l’ufficialità, potrà considerarsi un nuovo rinforzo di calciomercato per il Napoli.

Chi è Pablo Fornals

Classe 1996 e prodotto del sempre florido settore giovanile del Malaga, Pablo Fornals l’estate scorsa è stato al centro delle attenzioni di due top club come Real Madrid e Barcellona. Il Villarreal ha comunque deciso di tenerlo, visto che solo un anno prima lo aveva pagato 12 milioni per prelevarlo dalla società andalusa. Quest’anno non sta viaggiando su grandissimi numeri, visto che in 29 partite ha segnato solo 3 gol fornendo 4 assist, ma il talento è cristallino e i margini di miglioramento sembrano essere illimitati, tanto che Luis Enrique di recente lo ha richiamato in nazionale dopo l’esordio assoluto avvenuto sotto la gestione di Del Bosque.

Le caratteristiche

Fornals nasce come trequartista ma può occupare praticamente tutte le posizioni in mezzo al campo. Al Malaga ha fatto la mezzapunta ma anche l’interno di centrocampo schierato a tre, cimentandosi talvolta da regista difensivo. Destro naturale, possiede un buon fisico e un’ottima visione di gioco, la sua specialità sono gli assist (nel 2017/18 è stato il migliore de La Liga insieme a Messi) e tra le linee sa talvolta diventare imprendibile. Il Napoli potrebbe utilizzarlo in diversi modi (ad esempio da finto esterno sinistro di un 4-4-2) e, probabilmente, è proprio questo il motivo che ha spinto Giuntoli a tentare l’affondo decisivo.

Pur non avendo medie realizzativa altissime, Fornals possiede capacità balistiche fuori dal comune, basti pensare al bellissimo gol segnato in casa dell’Athletic Bilbao con un tiro da quasi 45 metri di distanza. Sempre nello stesso match, si rese protagonista di un dribbling sulla linea di fondo diventato ben presto virale. In Spagna lo accostano a Xavi e Iniesta, segno della stima che i media locali hanno per questo ragazzo, mentre ai tempi del Malaga era stato paragonato ad Aaron Ramsey, soprattutto quando su di lui sembravano essersi concentrate le attenzioni dell’Arsenal.

Il Napoli e gli acquisti spagnoli

Negli ultimi anni Napoli ha dimostrato di avere una particolare affinità con i calciatori di nazionalità spagnola e, più in generale, con chi proviene da un campionato come La Liga: in azzurro Fornals troverà Fabian Ruiz, Callejon e Albiol, coi quali ha già condiviso lo spogliatoio delle Furie Rosse. Un fattore che potrebbe accellerare il suo eventuale adattamento a una piazza che già non vede l’ora di abbracciarlo. Un colpaccio? Probabilmente sì: alla faccia di chi accusa il Napoli di immobilismo sul calciomercato.