ULTIME NOTIZIE SULL'EMERGENZA CORONAVIRUS

La Cina tenta Hamsik: pronta l’ l’offerta faraonica. Le cifre e i dettagli

Hamsik al tramonto, Rui asfaltato, insigne non morde. L'analisi della Gazzetta

La Cina tenta Hamsik: pronta l’ l’offerta faraonica. Le cifre e i dettagli. Il Dalian Yifang sonda il capitano azzurro! Marek però non ha ancora deciso.

[better-ads type=”banner” banner=”81855″ campaign=”none” count=”2″ columns=”1″ orderby=”rand” order=”ASC” align=”center” show-caption=”1″][/better-ads]

 

Il Dalian Yifang prova a tentare Marek Hamsik. Secondo quanto appreso da AreaNapoli.it, è il club allenato da Bernd Schuster la società cinese che negli ultimi giorni sta sondando il terreno per il capitano azzurro. Uomini mercato legati al sodalizio asiatico stanno vagliando la fattibilità di un’operazione che appare potenziale per luglio, ma più difficile per febbraio.

L’ ASIA vuole il capitano

Interessamenti cinesi per Hamsik, lo ricordiamo, non sono cosa nuova. Alcuni mesi fa club come Jiangsu Suning e Shanghai Shenhua, o ancor prima il Tianjin (senza dimenticare i giapponesi del Kashima Antlers) hanno provato a corteggiare il calciatore, ma finora nessuno è riuscito ad avvicinarsi alle richieste del Napoli, che vuole non meno di 25-30 milioni di euro per il cartellino.

L’ offerta

Al numero 17 verrebbe assicurato un ricco contratto di due o tre anni da circa 10 milioni a stagione. Intermediari lavorano nella speranza di rendere questo affare possibile almeno in prospettiva, consapevoli che lo stesso giocatore, però, non ha ancora deciso il proprio futuro. Marek è concentrato sul lavoro con Carlo Ancelotti: al resto ci penserà a tempo debito.

Marek Hamsik può dire addio al Napoli?

Sulla situazione del capitano azzurro ne parla il Corriere dello Sport. Il Napoli ha scoperto la settimana scorsa che tra un po’ arriverà un’offerta per Hamsik, capace di sedurre il Guangzhou R&F e di tenerlo incollato mentalmente ad un affare sfumato in estate e riproposto adesso, con lo stesso spargimento di danaro. C’è un triennale sontuoso per Hamsik ma c’è pure, come in agosto, la stessa, identica, irresistibile volontà di De Laurentiis, che intende resistere a oltranza e provare a convincere, con le stesse parole del primo tentativo cinese, il suo uomo-simbolo a fare altrettanto. Il Napoli ha un’idea, restare così o consentire soltanto a Rog di giocare un po’, più di quanto gli possa riuscire in questo centrocampo che De Laurentiis sogna con Hamsik: ma la Cina chiama e agli occhi a mandorla, a volte, si può anche non resistere.

 

 

 

Archivi