napolipiu.com
Calcio Napoli e cultura Napoletana: Ecco il sito che parla la tua lingua

A Marigliano, “Metti la Camorra in Fuorigioco”, memorial dedicato ad Anatoliy Korol, vittima innocente della criminalità

A Marigliano si è svolta l'iniziativa "Metti la Camorra in Fuorigioco", con un torneo di calcetto dedicato alla memoria di Anatoliy Korol, l'operaio ucraino ucciso nel 2015 nel tentativo di sventare una rapina

La Royal Akery, insieme ad altra società dilettantistiche del territorio, hanno partecipato all’iniziativa “Metti la camorra in Fuorigioco”, organizzata dalla società sportiva dilettantistica “Centro Sportivo AZZURRO”, la fondazione Polis regione Campania, L’I.C. don Milani –Aliperti, la cooperativa sociale A.R.S., e l’associazione LIBERA contro le mafie. Un bel momento di sport e sociale con protagonisti i bambini, in campo e fuori e con i genitori presenti sugli spalti, pronti ad applaudire le gesta dei propri piccoli eroi. Un memorial dedicato al 38 enne Anatoliy Korol, vittima innocente della criminalità che nel 2015, nel tentativo di sventare una rapina sotto gli occhi della figlioletta di due anni, in uno dei Supermercati “Piccolo” in via Selva a Castello di Cisterna, rimase ucciso sotto i colpi di arma da fuoco sparati dai malviventi, arrestati una settimana dopo il delitto. Un uomo che non ce l’ha fatta “a girarsi dall’altra parte”, un uomo che ha creduto fermamente che quella sarebbe stata la cosa più giusta da fare. Anche il presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha premiato con una medaglia d’Oro al valor civile l’eroico gesto di Anatoliy, consegnato alla moglie Nadiya, in presenza delle figlie Anastasiya e Lisa, qualche settimana dopo il terribile fatto.

Alla manifestazione, che si è tenuta nella Palestra dell’Istituto Comprensivo Don Milani di Marigliano, hanno preso parte sei società di calcio del nostro territorio: Centro Sportivo Azzurro 2009, I.c. Don Milani-Aliperti, Asd Royal Akery, San Benedetto Comiziano, Centro Sportivo Azzurro 2008, e la Cantera Acerra. Due gironi da tre. La Royal Akery, faceva parte del Girone con C.S. Azzurro 2009 e C.S. Azzurro 2008. Nell’altro girone si affrontavano la San Benedetto Comiziano, la Cantera Acerra e l’I.C. Don Milani. Il secondo posto in classifica per la Royal gli ha permesso di disputare la finale 3/4 posto contro l’I.C. Don Milani, vinta per 6-2. Gran mattatore del torneo l’attaccante Domenico Fatigati con una cinquina di pregevole fattura. Due gol anche per Francesco Crimaldi e per Nicholas De Laurentiis. Al termine della gara, foto di rito e premiazioni, con il giovane capitano (classe 2010) Denis Scognamiglio ad alzare il trofeo. Una bella due giorni di sport e sociale, con ampi spazi di riflessione, conclusasi con saluti e buffet in presenza della vedova Korol delle istituzioni del territorio, tra cui il Sindaco del Comune di Marigliano, Antonio Carpino, il Console Ucraino ed il Presidente della Fondazione Polis don Tonino Palmese.

 

Napolipiu.com rispetta la tua privacy. Noi e i nostri partner utilizziamo, sul nostro sito, tecnologie come i cookie per personalizzare contenuti e annunci, fornire funzionalità per social media e analizzare il nostro traffico. Facendo clic di seguito si acconsente all'utilizzo di questa tecnologia. Puoi cambiare idea e modificare le tue scelte sul consenso in qualsiasi momento ritornando su questo sito. Accetto Leggi di più