napolipiu.com
Calcio Napoli e cultura Napoletana: Ecco il sito che parla la tua lingua

MEDIASET. Sta nascendo un Napoli stellare. James, Manolas e una punta

Napoli stellare. La società azzurra sta preparando una rosa di altissimo livello. James, Rodriguez, Manolas e una prima punta per raggiungere lo scudetto.



De Laurentiis è pronto a varare un Napoli stellare. Secondo il racconto di Raffaele Auriemma sulle pagine di Sport Mediaset il Napoli vuole costruire una squadra in grado di contendere lo scudetto alla Juventus di Sarri.

James Rodriguez e Manolas, ma non solo, tanti i nomi sul taccuino di Giuntoli e poi c’è il sogno non troppo nascosto di Ancelotti, una prima punta di alto livello.

Il Napoli duellerà con Juventus ed Inter per il primo posto, defilate almeno sulla carta Milan e Roma.

NAPOLI STELLARE: JAMES ROGRIGUEZ, MANOLAS E NON SOLO

Auriemma su Sport Mediaset scrive:

James Rodriguez che aspetta il decreto crescita per abbracciare il Napoli, Manolas che attende l’1 luglio per ricevere il via libera dalla Roma, e poi Lozano che sospende il proprio sbarco a Napoli perchè prima il sodalizio partenopeo necessita di vendere qualche calciatore in sovrappiù.

Fares si candida ad essere l’alternativa a Ghoulam e il desiderio di una prima punta che continua ad essere il chiodo di fisso di De Laurentiis ed Ancelotti per dare più esperienza alla prima linea partenopea”.

NAPOLI DA SCUDETTO

Auriemma aggiunge: “Non sono chiacchiere da bar, è il mercato che il club azzurro sta conducendo in maniera intelligente e pure repentina, se si pensa che l’acquisto di Di Lorenzo è stato condotto sorprendendo tutti quelli che avevano messo nel mirino l’ex esterno dell’Empoli. Sarebbe una squadra stellare, se arrivassero tutti gli obiettivi inseguiti, così tanto da permettere ad Ancelotti di immaginare che, sì, a partire dal prossimo 24 agosto, il Napoli si collocherebbe in pieno diritto al primo posto nella conquista del prossimo scudetto. Sarebbe un sogno riuscire ad essere nuovamente campioni d’Italia, riportare a Napoli quello scudetto che manca da 30 anni.


 LE AVVERSARIE DEL NAPOLI

E Ancelotti ci crede, avendo fatto anche un ragionamento sulle altre avversarie per il titolo.

  • La Juventus resta la più forte, per organico ed organizzazione, ma potrebbe sopportare il contraccolpo per un cambio di filosofia così potente come quello di Sarri sulla stessa panchina che per 8 anni ha visto avvicendarsi e vincere allenatori altamente pragmatici.
  • E poi l’Inter, con la scossa Conte, che potrebbe richiedere del tempo per trovare l’equilibrio necessario ad un gruppo poco incline alla rudezza dei metodi di un tecnico fin troppo sbrigativo.
  • Il Milan ha affidato il suo rilancio ad un allenatore bravissimo, ma non altrettanto esperto per le grandi piazze.
  • La Roma che ha affidato ad un coach straniero il periodo della transizione e dell’austerity.

A conti fatti e senza creare false illusioni ai tifosi, il Napoli ha anche il vantaggio di provenire da un anno in cui il nuovo allenatore ha messo a fuoco tutte le critictà e le potenzialità di una squadra che cambierà poco. E quel poco sarà certamente in meglio, sarà certamente per arrivare al titolo di campioni d’Italia”.

CONSIGLIATI PER TE

Napolipiu.com rispetta la tua privacy. Noi e i nostri partner utilizziamo, sul nostro sito, tecnologie come i cookie per personalizzare contenuti e annunci, fornire funzionalità per social media e analizzare il nostro traffico. Facendo clic di seguito si acconsente all'utilizzo di questa tecnologia. Puoi cambiare idea e modificare le tue scelte sul consenso in qualsiasi momento ritornando su questo sito. Accetto Leggi di più