Milan, Giampaolo esclude Ancelotti. Serie A top con Conte e Sarri

Milan, Giampaolo esclude Ancelotti. Serie A top con conte e Sarri

Milan, Giampaolo esclude Ancelotti. Per il tecnico rossonero la serie a è diventata un top campionato grazie a Conte e Sarri.



Mentre l’Italia si interroga sulle condizioni di Gigi Simoni, Marco Giampaolo, neo allenatore del Milan ha parla dei rossoneri e del campionato di serie A, elogiando gli arrivi di Conte e Sarri e “dimenticando” Carlo Ancelotti.
Giampaolo, vuole riportare il Milan ai fasti di un tempo, passando per il gioco Giampaolo ai microfoni di Milan Tv ha ripercorso la storia del club dimenticando una delle sue stelle più grandi, Carlo Ancelotti, che ora siede sulla panchina del Napoli. Il tecnico ha annunciato che arriverà a Milanello con qualche giorno di anticipo rispetto alla data del raduno, fissato per il 9 luglio, “per prendere conoscenza con l’ambiente rossonero il prima possibile” e visionare le strutture.

MILAN GIAMPAOLO DIMENTICA ANCELOTTI

Giampaolo ha parlato della Serie A, definendolo un campionato top grazie agli arrivi di Conte e Sarri senza citare la presenza di Carlo Ancelotti:

Negli ultimi anni è stato sempre più competitivo, col ritorno di Sarri e di Conte credo che lo sarà ancora di più. C’è stato un cambio di mentalità da parte di tante squadre. Anche le piccole hanno l’ambizione di andarsela a giocare e quindi le differenze sono sottili, gli equilibri sono spostati da piccole cose, da alcuni particolari. Lo ritengo un campionato impegnativo”.



DIAWARA TRA MILAN E NAPOLI

Giampaolo, dimentica Ancelotti ma non il Napoli, una delle prime richieste del tecnico è stato Diawara, in uscita dal club di De Laurentiis. Il Napoli valuta il guineano 20 milioni , cifra ritenuta troppo alta dai rossoneri. Sul centrocampista resta vigile la Fiorentina.

Altre storie
Maradona Jr: ”A caccia di un sogno…Madrid arriviamo!”