Inter, Cauet: “Bisogna fare di tutto per battere il Napoli…”

L’ex Inter Cauet esorta la squadra di Spalletti a battere il Napoli di Carlo Ancelotti per tentare la rimonta in classifica e accorciare le distanze dalle prime due posizioni.

[better-ads type=”banner” banner=”81855″ campaign=”none” count=”2″ columns=”1″ orderby=”rand” order=”ASC” align=”right” show-caption=”1″][/better-ads]

L’ex Inter, Cauet Intervenuto ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli, l’ex centrocampista ha espresso il proprio punto di vista sul big-match della diciossettima giornata di Serie A, quello che, nel giorno di Santo Stefano, opporrà l’Inter di Luciano Spalletti al Napoli di Carlo Ancelotti.

Benoit Cauet l’ambiente interista lo conosce bene. Ben quattro stagioni in maglia nerazzurra per lui, dal 1997 al 2001, prima di lasciare Milano per approdare prima al Torino e poi al Como, con le ultime esperienze in carriera con i colori di Bastia, CSKA Sofia e Sion.

“I nerazzurri dovranno fare tutto il possibile per battere gli azzurri. Solo così potranno rialzare la testa ed accorciare le distanze dalle prime due posizioni. Il Napoli sono ormai diversi anni che naviga nelle prime posizioni della classifica, mentre l’Inter ha iniziato un nuovo percorso ed ha quindi bisogno di tempo per migliorare. Degli stop credo che in questa fase siano fisiologici”.

Archivi