IL ROMA- Ecco quanto investirà il Napoli sul mercato. Gattuso vuole Torreira. Lozano grande delusione

torreira mercato napoli

Torreira è il primo nome del Napoli per il mercato di riparazione. De Laurentiis ha stanziato la cifra per il centrocampista dell’Arsenal

Lucas Torreira è il primo nome sulla lista del Napoli. Gli azzurri cominciano a muoversi sul mercato, valutando tutta una serie di opzioni. Tra arrivi e delusioni  De Laurentiis dimostra di avere le idee chiare. Il patron ha tenuto un lungo discorso alla squadra durante la cena di Natale, affermando che la “crisi” è finita. Oggi si torna tutti a lavoro, per risollevare le sorti di una stagione che attualmente sembra compromessa.

Secondo quanto riposta il quotidiano Il Roma, il Napoli sui muoverà con forza sul calciomercato di Gennaio. Il centrocampo è il settore da rinforzare, su questo ci sono pochi dubbi. Il presidente De Laurentiis ha fatto il punto della situazione con l’allenatore.

Il primo nome per il mercato del Napoli è Lucas Torreira dell’Arsenal. L’uruguaiano ex Sampdoria ha 23 anni e già in passato è stato obiettivo degli azzurri, prima di passare ai Gunners.

Non è di certo un calciatore ai margini, visto che ha 14 presenze in campionato (un gol) e 5 in Europa League. De Laurentiis sa che Torreira è il regista che serve al Napoli per ripristinare il 4-3-3 su cui Gattuso punta e che De Laurentiis condivide pienamente.

Il patron è convinto che sia il modulo ideale per la sua squadra. Ma serve un regista, e bisogna investire il più possibile. Il presidente del Napoli sarebbe pronto a spendere anche 30 milioni di euro, ma difficilmente si spingerà su questa cifra.

Più probabile una richiesta di prestito. Per ora l’Arsenal chiude tutti i fronti sul mercato, visto che sta per cambiare allenatore (in arrivo Arteta, attuale collaboratore di Guardiola), un tecnico che molto probabilmente non vorrà privarsi di un regista, ruolo sempre importante per la scuola “guardiolana”. Ecco perché l’Arsenal potrebbe non aprire alla cessione del centrocampista.

Infatti, anche se Torreira accetterebbe (forse) il trasferimento, bisogna fare i conti con i Gunners, che all’idea di privarsi di un giocatore importante faranno sicuramente resistenza.

DELUSIONE LOZANO

Se Torreira è il primo nome per il mercato del Napoli, l’acquisto più oneroso dell’era De Laurentiis, Hirving Lozano è ad oggi una grande delusione.

Lozano – spiega il Roma- fa sorgere dubbi in chi lo osserva muoversi. Sono poche e rare le partite ben giocate, in cui ha lasciato intravedere spiragli confortanti di futuro. Spesso il messicano ha deluso sbagliando anche le cose più semplici.

Col Parma è entrato male in partita inciampando sul pallone e anche su se stesso, confermando limiti che sono anche fisici e tecnici, non solo dettati dalla necessità di ambientarsi in un calcio inedito e accanto a nuovi compagni.

Lozano ha un buon tocco di palla ma spesso solo quello. Fatica nei contrasti, non riesce a compiere un dribbling.  Ha segnato appena tre gol di cui due da rapace d’area di rigore – Juve e Milan – e uno col Salisburgo in Champions dalla distanza.

Non ha mai dato l’impressione di essere un campione ma neppure un giocatore in grado di fare la differenza. Lozano ha pagato anche le difficoltà collettive. Sperava che la squadra lo aiutasse ad emergere e invece i tifosi, nel caos generale, hanno creduto fosse lui, da solo, in grado di fare la differenza.

Ma a dicembre nessuno va promosso o bocciato, i limiti possono diventare pregi e i dubbi certezze. Lozano avrà ancora tempo (non tantissimo) per mettersi in mostra.