TUTTE LE NOTIZIE SUL CALCIO NAPOLI

Giuffredi su Veretout: “Se non vendono Koulibaly non si fa nulla. Hysaj è un professore”

veretout hysaj agente

Mario Giuffredi agente di Hysaj e e Veretout ha parlato del mercato del Napoli e dei suoi assistiti ai microfoni di Radio Marte.

Jordan Veretout resta al Roma al “99,9%” parola del suo agente Mario Giuffredi che a Radio Marte dice: “La trattativa non c’è perché l’idea era che se vendevano Koulibaly potessero prenderlo. Io credo che sia molto molto molto difficile che possa realizzarsi una cosa del genere. Oggi è venerdì, manca una settimana alla fine del mercato, è tutto troppo difficile. Bisognerebbe vendere Koulibaly e parlare con la Roma in 7 giorni, al 99,9% sicuramente rimane alla Roma“. Mentre su Vecino aggiunge: “Da quello che mi risulta resta un’operazione molto difficile, non credo che il Napoli prenda un giocatore che ha bisogno ancora di due mesi. Chi arriverà a centrocampo non sarà una priorità per Gattuso e per il Napoli, anche se in quel ruolo si può essere determinanti. Bisognerebbe fare uno sforzo importante per prendere un giocatore importante per elevare la squadra. Pezzella? Giocatore che potenzialmente può giocare anche in grandi squadre, ha bisogno di un suo percorso. E’ un ’97 ma per arrivare a giocare in squadre con il Napoli ha bisogno di un percorso. Magari tra 1-2 anni potrebbe arrivare in una squadra così. Ma dipende da lui, io gli faccio sempre l’esempio di Biraghi. Deve autoconvincersi lui.

Rinnovo Hysaj: parla l’agente

Oltre al mercato in entrata per il Napoli, si parla anche di quello dei rinnovi con Giuffredi che dice: “Hysaj? Un professore dal punto di vista difensivo, guardate la partita che ha giocato a sinistra. Ha giocato con una serenità – tanto è vero che non ha mai corso pericoli – ottima e dal punto di vista difensivo credo sia il più bravo. Del contratto ne stiamo parlando, negli ultimi giorni abbiamo ricevuto una richiesta dallo Spartak Mosca che stiamo valutando. La richiesta soddisfa il Napoli? Bisogna vedere dai punti di vista, tra qualche mese lui va via a parametro zero. Vorrei vedere quanti giocatori del 1994 hanno presenze in un club importante come il Napoli. Sarebbe un peccato per uno come lui andare via a parametro zero“.

Archivi