Varie-Calcio

Coronavirus, il Valencia non vuole i tifosi dell’Atalanta. Giornalista spagnolo contagiato

Coronavirus, il Valencia sta pensando di vietare la trasferta ai tifosi dell’Atalanta. Giornalista spagnolo contagiato dopo la trasferta a Bergamo.

Il Valencia a causa dell’emergenza Coronavirus sta valutando la possibilità di vietare la trasferta ai tifosi dell’Atalanta. Le autorità spagnole in seguito al contagio di un giornalista al seguito del Valencia impegnato nella sfida di andata contro l’Atalanta vorrebbero impedire l’arrivo dei tifosi Italiani.
La squadra di Gasperini potrebbe scendere al Mestalla, il prossimo 10 Marzo senza il supporto dei propri tifosi.


Allarme Coronavirus, giornalista del Valencia contagiato

La decisione del Valencia di vietare la trasferta dei tifosi dell’Atalanta nasce inseguito al contagio di un giornalista spagnolo a Milano il 19 febbraio scorso.
Un primo esame sul 44enne ha dato esito positivo, ma ora sono attesi i risultati di un secondo test, come da protocollo, che sarà svolto a Madrid. La Lombardia, come noto, è tra le regioni più colpite dal contagio per coronavirus in Italia.

Sto bene, ho i sintomi dell’influenza, ma niente di più – le parole del giornalista spagnolo contagiato dal Coronavirus a Milano a  ‘Las Provincias’ – sono tranquillo, i sintomi non mi impedirebbero di lavorare, ho fatto il test per senso di responsabilità“.

Back to top button

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.