Coronavirus Napoli

Campania verso la zona rossa. Oggi riunione del Cts: si decide

La Campania può passare da zona gialla a zona rossa. Troppo alta l’incidenza dei nuovi casi Covid 19, oggi riunione decisiva del Cts.

Sono ore di ansia, decisioni e polemiche per la Campania zona rossa. La Regione guidata dal presidente Vincenzo De Luca era stata messa sorprendentemente in zona gialla nell’ultimo Dpcm di Conte. Questo ha comportato ‘blande’ restrizioni che hanno portato le persone a invadere centri storici e luoghi di interesse, facendo infuriare il governatore. Nelle prossime ore, però lo scenario potrebbe cambiare, come scrive Corriere della Sera: “Il «verdetto» atteso per ieri pomeriggio verrà emesso solo oggi, dopo che nel report dell’Istituto superiore di sanità saranno confluiti tutti i dati in arrivo dalle Regioni. La conferma ufficiale si avrà soltanto in giornata, quando gli scienziati avranno fatto le loro controdeduzioni e il ministro Roberto Speranza avrà sentito i governatori. Ma le indiscrezioni dicono che le aree a rischio, destinate al lockdown o comunque a misure più severe di quelle nazionali, sono Liguria, Abruzzo, Umbria e Campania, che da gialla può persino diventare rossa“.

Campania zona rossa: si va verso il lock down

La cabina di regia, prevista alle 15, è stata rinviata alle 16 e infine spostata alle tre di oggi pomeriggio ed è slittata anche la riunione del Cts che avrebbe dovuto esprimere il parere sulla curva epidemiologica delle regioni a rischio, da inserire in fascia arancione o rossa. I governatori – scrive Corriere – hanno chiesto più tempo per raccogliere e comunicare i dati e il ministero della Salute, per non esasperare le tensioni, ha concesso qualche ora. Anche per il timore che la notizia di nuovi lockdown, comunicata di domenica, avrebbe spinto tanti italiani a muoversi, in entrata o in uscita dai territori interessati dalle ordinanze.

Ma sulla possibilità che la Campania diventi zona rossa si è espresso anche Walter Ricciardi membro dell’Organizzazione mondiale della Sanità che a durante la trasmissione ‘Che tempo che fa’ di Fabio Fazio, ha chiaramente chiesto il lockdown per Napoli. “Noi abbiamo bisogno di un meccanismo di intervento rapido. In alcune aree metropolitane il lockdown va fatto subito“.

NAPOLI SU GOOGLE NEWS

Su Google news tutte le notizie su Napoli, la squadra, la città e la sua storia. Segui ora

Back to top button

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.