napolipiu.com
Calcio Napoli e cultura Napoletana: Ecco il sito che parla la tua lingua

Bosco elogia gli azzurri: “Napoli unico avversario credibile”

Bosco elogia gli azzurri: “Napoli unico avversario credibile”. Solo Vigliacchi, teppisti e mezzi uomini all’Allianz Stadium.

Bosco elogia gli azzurri: “Napoli unico avversario credibile” . Andrea Bosco, in passato giornalista de Il Guerin Sportivo, ha dedicato un articolo su quanto accaduto allo Stadium nel corso del match Juventus-Inter.

Gli episodi allo Stadium

Il giornalista Andrea Bosco, in un articolo su TuttoJuve.com, si è soffermato su quanto è accaduto nel corso dell’ultima giornata del campionato italiano di Serie A: Vigliacchi: come i tifosi che hanno investito una hostess all’Allianz. Teppisti: sempre loro, che hanno divelto seggiolini, vandalizzato bagni. Mezzi uomini: quelli che hanno insultato anche durante il minuto di silenzio in memoria di Gigi Radice. Un uomo vero. La Digos sta vagliando le immagini. Finora ne hanno arrestati quattro: pochi. Pecoraro? In totale, per ora, silenzio”.

Juve – Inter

Sul calcio giocato: “Juventus – Inter è finita con l’ennesima vittoria della banda di Allegri. L’Inter non è dispiaciuta, anzi. Ha mostrato i muscoli, inizialmente. Ma come sosteneva il mio quasi omonimo Boskov: “Palo è, tiro sbagliato“ . L’ha risolta Mario Mandzukic nella serata in cui Cristiano Ronaldo ha fatto ricami e poca legna. Con una dedica: tanti auguri presidente Agnelli. La Juve ti spinge a credere di essere alla sua portata. Poi improvvisamente ti svegli e a casa porti mosche. Chi per una settimana ha “pompato“ la partita, ha la responsabilità di aver venduto fumo al pueblo. Fa più male alla causa nero-azzurra questa sconfitta di misura, che una goleada. Ti sbatti, arrivi quasi alla cima, ti illudi. Ma il finale è sempre il medesimo: la Signora Omicidi, come un’anaconda, prima ti avvolge, poi stritola, infine ti ingoia.

Elogio al Napoli

Bosco prosegue elogiando i partenopei: “Adesso, bagni, massaggi e testa allo Young Boys: in palio c’è il primo posto nel girone di Champions. Anche se a volte, beccare una seconda, non rappresenta un affare. C’è solo una squadra credibile – per ora – alle spalle della Juve: il Napoli. L’Inter è la somma di individuali iniziative e di irrisolti equivoci. Ha l’alibi di un Nainggolan infortunato. Ma ha anche un Perisic da tempo inguardabile, un centrocampo dove il solo Brozovic non tradisce. Un attacco che è Icardi: se l’argentino si ferma è notte”.

CONSIGLIATI PER TE

Napolipiu.com rispetta la tua privacy. Noi e i nostri partner utilizziamo, sul nostro sito, tecnologie come i cookie per personalizzare contenuti e annunci, fornire funzionalità per social media e analizzare il nostro traffico. Facendo clic di seguito si acconsente all'utilizzo di questa tecnologia. Puoi cambiare idea e modificare le tue scelte sul consenso in qualsiasi momento ritornando su questo sito. AccettoLeggi di più