Le Interviste

Borriello: “lavori San paolo? De Laurentiis era incredulo. Entro il 30 aprile…”

Lavori al San Paolo, parla l’assessore Borriello. De Laurentiis non credeva a De Magistris. Il concerto per Pino Daniele ha danneggiato il prato.I lavori inizieranno a breve e finiranno entro il 30 aprile.

LAVORI SAN PAOLO PARLA L’ASSESSORE BORRIELLO

A Radio Crc nella trasmissione “Si gonfia la rete” di Raffaele Auriemma è intervenuto Ciro Borriello, assessore allo Sport del Comune di Napoli. Borriello ha parlato dello stato dei lavori inerenti lo stadio San Paolo. Ecco quanto evidenziato:

Il San Paolo perde 6000 posti. Guardate la capienza a quanto è arrivata

DE LAURENTIIS NON CI CREDEVA

“San Paolo? Abbiamo trovato un’intesa su come procedere con i lavori dello stadio San Paolo e nonostante le nostre rassicurazioni, De Laurentiis si è voluto sincerare in un tavolo qualificato.

Il presidente non ci credeva, ma se l’è sentito dire da persone autorevoli e adesso sa bene che si potrà lavorare creando meno disagio possibile ed è per questo che il clima è tornato sereno.

Le scuse però non sono mai arrivate e chissà se arriveranno: De Magistris creerà il meno disagio possibile e la Champions si disputerà regolarmente al San Paolo. In questi giorni verrà redatto un documento dal Comune e dalla Regione in cui si evidenzierà che i lavori inizieranno a breve e finiranno entro il 30 aprile”.

Borriello: "lavori San paolo? De Laurentiis era incredulo. Entro il 30 aprile..."

CONCERTO DI PINO DANIELE

“Nel concerto dedicato a Pino Daniele il prato del San Paolo ha subito un trauma come è normale che sia durante un concerto, ma in realtà il campo era quasi tutto terreno per cui il danno è minimo e stanno già lavorando andando a bucherellare il campo su cui l’erba crescerà, anche in maniera molto rapida considerando il nostro clima”.

LE UNIVERSIADI

Universiadi? Il tema della sicurezza è il primo problema che c’è da affrontare quando si organizza un evento così grande. La Mostra d’Oltremare è vicina agli impianti sportivi ed è un tema non secondario e poi è un luogo chiuso e per questo sicuro. Ci sono state polemiche, ma mi rendo conto che questa è politica”.

Back to top button

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.