ULTIME NOTIZIE SU NAPOLI

24 giornata Serie A: La classifica senza errori arbitrali. Record di rigori negati al Napoli

24 giornata Serie A: La classifica senza errori arbitrali

La classifica senza errori arbitrali della 24 giornata di Serie A. Tra coppa Italia e campionato negati 18 rigori al Napoli.

Non si riesce a comprendere il silenzio dell’AIA. Cos’altro devono combinare gli arbitri di Nicchi e Rizzoli? Possibile che nemmeno il presidente federale possa intervenire?

Fra campionato e Coppa Italia sono 18 i rigori negati al Napoli, 15, e non 10, in campionato.  Provate ad immaginare la classifica della Lazio senza i 14 rigori assegnati, tanto per fare un paragone con quanto accaduto al Napoli.

In  meno di due giorni si è passati dalle leggendarie gesta di Valeri in Milan – Juventus (rigore farlocco e cartellini a go-go) alle altrettante straordinarie pesature di Chiffi. Pare proprio che gli arbitri di Nicchi e Rizzoli rispettino sempre tutte le regole aritmetiche quando dirigono la Juventus: cambiano le squadre in gioco ma il risultato è sempre lo stesso. Penalizzate anche la Roma e la Spal.

LECCE – SPAL 2 – 1, GUIDA (VALERI).

Male ancora una volta Guida, peggio assistito da Valeri al VAR.

Dopo Milan – Juventus di Coppa Italia, Rizzoli si è affrettato a farci sapere che Valeri non aveva sbagliato, ma ora lo stesso designatore dovrebbe spiegare ai milioni di sportivi italiani perché il mani di Bonifazi non è rigore giacché Guida e, soprattutto, Valeri l’hanno ignorato.

Manca comunque un rigore vero alla Spal per fallo (trattenuta) di Rossettini ai danni di Bonifazi al 51’.

ATALANTA – ROMA 2 – 1, ORSATO (MARESCA).

Manca almeno un rigore alla Roma e non si riesce a comprendere a cosa serve il VAR. Qualche improvvisato alla moviola ha parlato di “rischio” in entrambe le circostanze, ma fra il fallo di Djimsiti su Kluivert e l’uscita a vuoto di Gollini (su Pellegrini) sono prevalse le certezze di Orsato. D’altronde anche Juventus – Napoli fu decisa dalle certezze di Orsato sulle questioni disciplinari (mancata espulsione di Matuidi) e sul gol vincente bianconero convalidato al 92’ con 4 giocatori torinesi in fuorigioco.

SAMPDORIA – FIORENTINA 1 – 5, IRRATI (AURELIANO).

Sono davvero tanti i dubbi sul primo rigore assegnato alla Fiorentina. Vero è che il braccio di Ramirez e largo ma il giocatore ligure è platealmente sbilanciato dal “ponte” di Chiesa.

JUVENTUS – BRESCIA 2 – 0, CHIFFI (GIACOMELLI).

Imbarazzante l’arbitraggio di Chiffi a due giorni da Milan – Juventus. La discutibile espulsione di Aye (il secondo presunto fallo su Ramsey non si vede da nessuna telecamera) può ritenersi farlocca paragonata alla mancata espulsione di Cuadrado per il fallo su Bisoli al 23’. Nella circostanza non interviene neanche Giacomelli al VAR. Per la cronaca Giacomelli era anche al VAR di Brescia – Juventus all’andata (VII giornata) e nemmeno allora aveva richiamato l’arbitro Pasqua per le probabili espulsioni di Rabiot e De Ligt.

SASSUOLO – PARMA 0 – 1. MARIANI (PAIRETTO).

Non convince Mariani sulla rete vincente di Gervinho al 25’. Le proteste emiliane di un fallo su Berardi ad inizio azione appaiono abbastanza giustificate.

CLASSIFICA SENZA ERRORI ARBITRALI 24 GIORNATA SERIE A

Ecco la classifica reale e virtuale al netto degli errori arbitrali.

Classifica realeClassifica senza errori
Juventus57Inter54
Lazio56Lazio52-4
Inter54Atalanta47+2
Atalanta45Napoli45+12
Roma39Juventus43-14
Parma35Roma40+1
Verona35Verona38+3
Bologna33Parma33-2
Napoli33Bologna32-1
Cagliari32Cagliari32
Milan*32Sassuolo31+2
Sassuolo29Fiorentina30+2
Fiorentina28Milan*30-2
Torino*27Udinese25-1
Udinese26Sampdoria23
Lecce25Torino*23-4
Sampdoria23Lecce21-4
Genoa22Genoa20-2
Brescia16Brescia17+1
Spal15Spal16+1

*Una gara in meno. 
Riproduzione consentita con citazione della fonte: www.napolipiu.com

Archivi