Varie-Calcio

Suarez: “Preliminare di contratto con la Juventus” poi la telefonata di Paratici

Novità nell’esame farsa di Luis Suarez, il calciatore ascoltato dagli inquirenti avrebbe ammesso di aver firmato un contratto con la Juventus.

Si arricchisce di un nuovo capitolo la vicenda che riguarda l’esame farsa di Luis Suarez svolto all’Università per stranieri di Perugia. Il calciatore è stato ascoltato dagli inquirenti e nella sua deposizione, assistito da un interprete per la lingua italiana, il calciatore avrebbe ammesso di aver firmato un contratto preliminare con la Juventus tra il 28 ed il 29 agosto, secondo quanto scritto dal Corriere dell’Umbria.

Il discorso poi è cambiato intorno al 14 settembre quanto Suarez ed il suo entourage hanno ricevuto una chiamata da Fabio Paratici, dirigente della Juve, che annunciava come l’affare fosse definitivamente saltato. Secondo quanto emerso dall’indagine il calciatore aveva avuto prima le domande per l’esame, svolto in sessione straordinaria ed in una stanza inaccessibile causa Covid. All’uscita dalla sede dell’università il calciatore non ha proferito nemmeno una parola, questo perché a quanto pare non sapeva minimamente parlare in italiano. Sulla vicenda ci sono ulteriori accertamenti in corso da parte della giustizia della procura di Perugia, guidata da Raffaele Cantone, ed anche in sede sportiva potrebbe accadere qualcosa. Va ricordato che Fabio Paratici della Juventus è indagato.

NAPOLI SU GOOGLE NEWS

Su Google news tutte le notizie su Napoli, la squadra, la città e la sua storia. Segui ora

Back to top button

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.