Varie-Calcio

Ritornano i tifosi allo stadio: via libera da maggio ma con una limitazione

Mille tifosi allo stadio da maggio sarà possibile ma solo nelle zone gialle, stessa misura anche per i palazzetti

I tifosi tornano allo stadio anche se in quantità limitata e solo nelle zone gialle, ma è comunque uno spiraglio verso la normalità. A dare la notizie della riapertura degli stadi è Gazzetta dello Sport. Il pubblico all’interno dello stadio sarà limitato: solo mille tifosi potranno assistere alle partite e solo se la regione sarà in zona gialla. Dunque la Serie A ritrova una parte di pubblico, ma anche gli altri sport potranno ospitare i tifosi, dato che la stessa misura sarà applicata anche per i palazzetti dello sport. Per gli impianti più piccoli si applica una limitazione di pubblico che dovrà essere pari al 25% rispetto alla capienza.

Per quanto riguarda il Napoli e la Campania non ci potranno essere tifosi allo stadio se la regione continuerà a restare in zona arancione. Mentre ad esempio i tifosi di Lazio e Roma potranno andare allo stadio. Il ritorno dei tifosi sulle tribune dipenderà dall’andamento dalla curva epidemiologica del Covid 19. Il governo riapre, anche se parzialmente gli stadi, dopo aver dato il via libera al rientro dei supporter per gli Europei di calcio. Da maggio in poi in alcuni stadi si potranno sentire di nuovo le grida dei tifosi, per assaporare, seppur in minima parte, quell’atmosfera unica che lo sport sa offrire. Intanto il Napoli per ricreare l’atmosfera dei tifosi allo stadio, anche senza pubblico reale, ha lanciato una iniziativa su Tik Tok in collaborazione con lo sponsor Acqua Lete.

Back to top button

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.