ULTIME NOTIZIE SU NAPOLI

“‘O virus”, il tenore Francesco Malapena sulle note di “Scugnizzi”: l’interpretazione fa il giro del web

“‘O virus”, il tenore Francesco Malapena sulle note di “Scugnizzi. Il video che fa il verso alla celebre “‘O Russ” fa il giro del web.

‘O virus, il tenore Francesco Malapena rivisita la famosa ‘O Russ, brano contenuto nell’opera C’era una volta… Scugnizzi. Il tenore dedica un pensiero al coronavirus, il flagello che sta tenendo in scacco il mondo.

‘O Virus, ricalca la canzone ‘O Russ, brano dell’opera teatrale C’era una volta… Scugnizzi un musical teatrale scritto da Claudio Mattone (musiche e testi) e Claudio Mattone ed Enrico Vaime nel 2002, ispirato al film Scugnizzi del 1989.

L’opera narra le vicende di due ragazzi, Saverio De Lucia e Raffaele Capasso detto “‘o russo”, reclusi nell’istituto di correzione per minori di Nisida, una volta liberi, prendono strade diverse. Si ritrovano dopo vent’anni. Il primo fa il prete “di strada” e si dedica al volontariato ed in particolare al recupero dei ragazzi del quartiere, l’altro è un camorrista e usa quei ragazzi come corrieri per i suoi loschi traffici.

Tra i due nasce uno scontro di ideali e di personalità che si acuisce sempre di più. Fin quando  “‘o russo”, accecato dall’ira e incapace di affermare se stesso se non attraverso la violenza, arriverà ad uccidere Saverio. Ma il suo gesto, che all’inizio sembra una vittoria del malavitoso, segnerà in realtà la sua sconfitta.

L’uccisione di Saverio, infatti, darà a tutto il gruppo dei ragazzi la forza di ribellarsi alla camorra e di lanciare contro di essa un grido di protesta, disperato e liberatorio, che sbeffeggia il malavitoso e diventa il grido di tutta la città. È una storia semplice e popolare che si sviluppa tra riferimenti alla realtà e pura fantasia, ambientata a Napoli, ma riconducibile ai ragazzi e alle città di tutto il mondo.

ECCO  ‘O VIRUS, IL BRANDO DEL TENORE FRANCESCO MALAPENA

Ecco il video del tenore Malapena, ‘O Virus, che in queste ore sta facendo il giro del web:

Cara Italia, perché giusto o sbagliato che sia questo è il mio paese con le sue grandi qualità ed i suoi grandi difetti“. (Enzo Biagi)

Musiche di Claudio Mattone (tratto da C’era una volta… Scugnizzi)

Voce: Francesco Malapena

'o Virus

'O Virus“Cara Italia, perché giusto o sbagliato che sia questo è il mio paese con le sue grandi qualità ed i suoi grandi difetti". (Enzo Biagi)Musiche di Claudio Mattone (tratto da C'era una volta… Scugnizzi)Voce: Francesco Malapena

Publicado por Francesco Malapena em Segunda-feira, 6 de abril de 2020

Archivi