Corriere. Napoli, è il giorno di Llorente. Occhio alle cessioni, Giuntoli ha una missione…

Napoli, è il giorno di Llorente. Pronto un biennale per lo spagnolo

Il Napoli  avanza per Llorente. Il Ds Giuntoli prova a chiudere con il fratello agente Jesus. Icardi pressa per restare all’Inter.



NAPOLI, ARRIVA LLORENTE

Non ci sono segnali di ripensamento da parte di Icardi, allora il Napoli avanza per Fernando Llorente. E potrebbe essere proprio quello di oggi il giorno del matrimonio tra l’ex Tottenham e il Napoli.

Secondo il Corriere del Mezzogiorno, il direttore sportivo Cristiano Giuntoli incontrerà Frank Trimboli, intermediario della Base Soccer che cura gli interessi di Llorente, potrebbe esserci anche il fratello agente Jesus.

Le parti dovrebbero raggiungere l’accordo su un biennale a 2,5 milioni a stagione, il Decreto Crescita sotto il profilo fiscale da gennaio 2020 renderebbe anche meno impegnativo l’esborso economico per il Napoli.

LA MISSIONE DI GIUNTOLI

De Laurentiis, però, è sempre stato chiaro: per comprare bisogna vendere. Il Napoli, guidato sul mercato dal direttore sportivo Cristiano Giuntoli, sta portando avanti questa missione, il tesoretto, che ha reso possibili acquisti di grande spessore come Manolas e Lozano, arriva dalle uscite.

49 milioni circa entrano nelle casse del Napoli nel bilancio in corso con le partenze di Albiol, Diawara, Vinicius e altri, è programmato l’incasso di altri 31 milioni la prossima estate con i riscatti obbligatori di Rog e Inglese.



Un patrimonio di circa 80 milioni che incoraggia una campagna acquisti onerosa e mette le basi anche per dare respiro al futuro del Napoli, un club che fa della gestione virtuosa dei conti la sua risorsa principale per dare forza alle proprie importanti ambizioni.

Archivi