Calciomercato NapoliRassegna Stampa

Il Mattino – Gattuso in pole, Ancelotti in bilico, De Laurentiis sogna Allegri. Spunta una sorpresa

Gattuso pronto a sostituire Ancelotti. Aurelio De Laurentiis sogna Max Allegri. Caos in casa Napoli, spunta un nome a sorpresa per la panchina azzurra

Il pareggio contro l’Udinese ha certificato la crisi del Napoli. Ancelotti ha schierato in campo tutti i senatori ma il risultato finale non è cambiato. I partenopei non vincono da 9 partite e l’ombra di Gattuso si allunga sulla panchina di Ancelotti.

Secondo quanto scrive l’edizione odierna del quotidiano il Mattino, Carlo Ancelotti siederà sulla panchina del Napoli anche martedì prossimo quando i partenopei affronteranno il Genk in Champions League.

Non ci saranno quindi delle clamorose decisioni sul tecnico prima di quella data.

Se però il Napoli non riuscisse a superare nemmeno il turno in Champions League allora le cose potrebbero radicalmente cambiare. Aurelio De Laurentiis potrebbe fare un nuovo tentativo per convincere Massimiliano Allegri a sedere sulla panchina del Napoli.

Il tecnico, tuttavia, con ogni probabilità, gli dirà ancora una volta di no. Occhio all’ipotesi Gattuso. Attenzione però all’opzione nostalgia: Edy Reja potrebbe essere l’uomo giusto per restituire serenità alla squadra azzurra.

GATTUSO E I SOSTITUTI DI ANCELOTTI

Il Napoli valuta una serie di nomi, possibili e impossibili, per sostituire Ancelotti: Gattuso, Allegri e Reja.

GENNARO GATTUSO – Sembra lui il grande favorito per sostituire Ancelotti, il nome più accostato al Napoli e discusso da quando il Napoli è entrato in crisi di risultati (e non solo).

L’ex centrocampista ha lasciato la panchina del Milan in estate ed è stato vicino anche a Genoa e Sampdoria negli scorsi mesi.

Alla fine però non ha accettato altre offerte: ora può prendere il posto di quello che è stato il suo allenatore negli anni al Milan, in cui i due hanno vinto tutto.

MASSIMILIANO ALLEGRI – Il nome dell’ex allenatore della Juventus è stato accostato a tutte le più grandi panchine che si sono liberate in questa stagione: Tottenham, Bayern Monaco, Arsenal.

Qualora dovesse liberarsi quella del Napoli, probabilmente accadrebbe lo stesso. Ha dichiarato di voler rimanere fermo fino a fine stagione, ma chissà che una telefonata del presidente De Laurentiis lo faccia ancora vacillare…

EDOARDO REJA – Dallo scorso aprile è il CT dell’Albania, da quando ha preso il posto di Christian Panucci. Ha mancato la qualificazione a Euro 2020 con la Nazionale e le indicazioni sul futuro sono contrastanti.

A Napoli però Reja ha lasciato un segno importante: è stato il tecnico della promozione in Serie A nel 2007 e il primo a iniziare il ciclo De Laurentiis. L’ultima esperienza in Serie A è stata nella stagione 2015/16, alla guida dell’Atalanta.

Back to top button

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.