napolipiu.com
Calcio Napoli e cultura Napoletana: Ecco il sito che parla la tua lingua

Corriere. Napoli con Torreira della Samp accordo già trovato Via Maggio, Reina e Rafael: ecco i sostituti

Quattro innesti per il Napoli.

Napoli con Torreira della Samp accordo già trovato. Via Maggio, Reina e Rafael: ecco i sostituti.  Il Napoli si porta avanti con i rinforzi di mercato:un centrocampista, un esterno e due portieri. Scrive il Corriere dello Sport:

Napoli con Torreira accordo trovato

NAPOLI. Il prossimo steep, e non l’avrebbe sospettato nessuno, avverrà a centrocampo. La mossa più immediata è Lucas Torreira (22 anni). Giuntoli si è portato un po’ di lavoro avanti, ha incontrato Bentancur, il manager del calciatore, gli ha proposto un quinquennale, ha chiesto l’ammontare della clausola (venticinque milioni) e la scadenza e poi, come consuetudine, s’è messo sulla riva ad aspettare: con la Sampdoria ci sono rapporti consolidati, quelli che nell’estate scorsa hanno portato Strinic e Zapata in blucerchiato, però è sempre (ovviamente) una «rispettabile» questione di prezzo e magari anche di possibili sconti.

Quattro innesti per il Napoli

L’attenzione verrà concentrata sulla corsia di destra, dove il Napoli avrà bisogno di un fluidificante, e in porta, dove invece serviranno due estremi difensori: stavolta le scadenze sono chiarissime, tutte datate 30 giugno, e mentre Reina è già virtualmente rossonero, Rafael e Maggio stanno riflettendo sul rispettivo futuro. E Giuntoli sta facendo altrettanto, avendo necessità di coprirsi tra il campo e la panchina: il casting, almeno ufficialmente, non sembra sia stato allargato, non per il momento, e nell’elenco dei pretendenti ci sono sempre Leno e Perin (entrambi 26 anni), il giovane Meret (21 compiuti da qualche giorno); mentre per la fascia si aspetta, pur avendo già allertato il Benfica per Grimaldo (23 a settembre), che comunque gradisce per abitudine e tendenza l’altra corsia. Ma siamo alle perlustrazioni e non a caso ieri Giuntoli ha avviato la sua missione all’estero, per andare a vedere altro: perché quest’estate, per tenere il Napoli a certi livelli, non sarà possibile adoperarsi per un mercato interlocutorio come gli ultimi due. Saranno indispensabili acquisti a presa rapidissima.

CONSIGLIATI PER TE