TUTTE LE NOTIZIE SUL CALCIO NAPOLI

NA passione – la più grande collezione delle maglie del Napoli: la rarissima maglia rossa 1983/84

maglia rossa collezione napoli 83/84 napoli claudio pellegrini

La più grande collezione delle maglie del Napoli. E’ la rubrica che svela in esclusiva la maglia rossa del Napoli 1983/84, mai utilizzata in campionato.

Ci sono pezzi da collezione più unici che rari, è il caso della maglia rossa del Napoli del campionato 1983/84 che fa parte della collezione di Nino Mosca. Un vero e proprio cimelio che nel mondo del collezionismo è visto quasi come una leggenda. Ma si sa quando quando le leggende si tramandano per così tanto tempo vuol dire che in fondo qualcosa di vero c’è.

La maglia del collezionista Nino Mosca è vera ed autentica e la presenta proprio a Na Passione, la più grande collezione delle maglie del Napoli. La numero 11 rossa di Claudio Pellegrini è un pezzo rarissimo di football memorabilia, dato che non fu mai indossata dai calciatori azzurri nella stagione 1983/84. Il suo valore d’asta parte da 3000 mila euro, ma considerata la sua unicità (ce ne sono circa 16 in circolazione) il valore è destinato inevitabilmente a salire.

Publicado por NA passione: la più grande collezione delle maglie del Napoli em Terça-feira, 31 de março de 2020

La maglia rossa mai indossa dal Napoli: l’origine della leggenda

Ma perché il Napoli nella stagione 198384 non ha mai indossato la maglia rossa? Il dubbio è presto risolto. La maglia numero 11 di Claudio Pelelgrini di colore rosso, così come le altre maglie di quella stagione, sono state prodotte dalla ditta Ennerre (Nicola Raccuglia). La sponsor tecnico del Napoli ad inizio campionato fornì alla squadra tre versioni di maglie per tutto il campionato nei colori: azzurro, bianca e rossa. Per tutti e tre venne utilizzato lo stesso design e materiale, ma cambiava il colore.

Per tutto il campionato il Napoli continuò ad utilizzare la maglia azzurra e bianca, ma utilizzò una sola volta (dalle nostre ricerche ndr) quella rossa, ovvero nel match contro l’Avellino. Ma è in questo caso che nasce il mito della maglia rossa da collezione del Napoli  mai utilizzata. In quella partita, infatti, la squadra partenopea indossò la maglia rossa ma nel frattempo la Ennerre ne aveva prodotto una nuova versione, quella fornita per quel match aveva lo scollo a V ma anche il colletto, mentre nella prima edizione il colletto mancava.

Publicado por NA passione: la più grande collezione delle maglie del Napoli em Terça-feira, 31 de março de 2020

Maglia da collezione Napoli: la 11 di Pellegrini

La differenza si può vedere proprio dalla maglia match worn del Napoli di Claudio Pellegrini che fa parte della collezione di Nino Mosca. Il collo a V è evidente ma manca il colletto. Per il resto è identica alle casacche indossate in quegli anni, ovvero con lo sponsor Latte Berna ricamato e non stampato, stemma Ennerre cucito, numero bianco in stoffa cucito a zigzag con cotone bianco.

Dato che questa versione di maglia rossa rara del Napoli non fu mai utilizzata, perché sostituita con un altro modello a campionato in corso, la SSCN decise di lasciare quei pezzi unici nella mani dei calciatori. Secondo il collezionista, che ha visitato proprio la collezione di maglie storiche del calcio di alcuni di questi giocatori, la maglia rossa mai indossa viene tenuta come un cimelio da tanti di loro a partire da Dirceu.

di Fabio Mencocco e Luca Coronella

Archivi