ULTIME NOTIZIE SULL'EMERGENZA CORONAVIRUS

NA passione: la più grande collezione delle maglie del Napoli: la 7 di Canè

maglia napoli 7 canè
Quanto ti piace questa maglia? (VOTA CON LE STELLINE)
Reader Rating3 Votes

La più grande collezione delle maglie del Napoli. E’ la rubrica che svela in esclusiva la raccolta delle migliori maglie indossate del calcio Napoli: ecco Canè.

Na Passione: la rubrica che raccoglie la più grande collezione della maglie del Napoli si arricchisce di un nuovo grande collezionista partenopeo: Nino Mosca che presenta in esclusiva la maglia di Cané.

Jarbas Faustino, meglio noto come Cané è senza alcun dubbio una superstar del calcio mondiale, un nome che fa battere ancora oggi i tifosi del Napoli. La maglia numero 7 di Cané fa parte della collezione di Nino Mosca, una maglia storica della stagione calcistica del Napoli 1965-66. Annata in cui la rosa partenopea in attacco poteva vantare calciatori del calibro di Josè Altafini, Omar Sivori e appunto Faustino Canè. Un trio fantastico che veniva sostenuto da calciatori come Vincenzo Montefusco o Antonio Juliano. Lo stesso Juliano che qualche anno dopo fu il vero e proprio artefice dell’arrivo di Diego Armando Maradona in maglia azzurra.

Collezione maglie calcio: la 7 di Canè

Il pensiero si perde nei ricordi a riguardare la magia rosa del Napoli della stagione 65-66 ecco perché possedere la maglia numero 7 di Faustino Canè assume un valore emozionale ancora più grande. Un vero e proprio gioiello di football memorabilia.

La maglia match worn di Canè del Napoli della stagione 65-66 è realizzata in lanetta leggera, lo sponsor tecnico e commerciale è totalmente assente. Il girocollo e giromaniche sono realizzati in cotone bianco, mentre il numero 7 del brasiliano è in pelle bianca cucito con cotone bianco orizzontale. Il valore della maglia da collezione di Cané parte da una base di 5mila euro.

Publicado por NA passione: la più grande collezione delle maglie del Napoli em Segunda-feira, 23 de março de 2020

Napoli stagione 65-66

Nel campionato di Serie A 65-66 il Napoli si posizionò al terzo posto dietro l’Inter di Herrera in panchina, con Facchetti e Mazzola in campo e dietro al Bologna di Janich, Haller e Nielsen. Il Napoli però aveva una potenza di fuoco incredibile grazie al trio Sivori-Cané-Altafini e con il Petisso Bruno Pesaola in panchina. In tutta la stagione i tre misero a segno 44 gol totali.

Canè con la maglia numero 7 riuscì a realizzare 12 reti, mentre Sivori nè mise a segno 7. Il bomber assoluto del Napoli in quella stagione fu Altafini che mise a segno ben 14 gol.

Eccola rosa del Napoli completa:

Claudio Bandoni, Pacifico Cuman, Pietro Adorni, Mauro Gatti, Dolo Mistone, Stelio Nardin, Dino Panzanato, Pierluigi Ronzon, Amedeo Stenti, Mario Zurlini, Giovanni Bolzoni, Flavio Emoli, Antonio Giordano, Antonio Juliano, Vincenzo Montefusco, José Altafini, Gastone Bean, Cané, Guido Postiglione, Omar Sivori, Juan Carlos Tacchi.

di Fabio Mencocco e Luca Coronella

Archivi