Primo Piano

Lazio-Crotone. All’olimpico si canta “Vesuvio Lavali”

Lazio-Crotone. All’olimpico si canta “Vesuvio Lavali”. Solita brutta abitudine dei tifosi laziali, che invece di incitare la squadra di Inzaghi, pensano ad offendere Napoli e i Napoletani. Oltre al gettonatissimo coro sul Vesuvio dalla curva Nord si è alzato anche “odio Napoli” nella solita indifferenza degli arbitri e dei dirigenti della Lega.

All’olimpico si canta “Vesuvio Lavali”

Lazio e Crotone non stanno fornendo uno spettacolo entusiasmante, quello delle curve ancora peggio. All’olimpico si canta “Vesuvio lavali” soliti vergognosi cori contro i napoletani di discriminazione territoriali. Una brutta abitudine che non acenna a terminare.

La curva Nord “odio Napoli”

Il peggio come al solito è venuto dalla curva Nord “odio Napoli” ed altri ever green  si sono levati dalle gradinate. I laziali evidentemente sono ancora sotto shock per i 4 goal ricevuti dal Napoli di Sarri.

 

Back to top button

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.