Social

L’Arsenal fa festa citando Gomorra che diventa Gunnorrah

L’Arsenal fa festa citando la serie tv, e Gomorra diventa… Gunnorrah.  I gunners pubblicano il Tweet dopo la vittoria contro il Napoli al San Paolo.

[better-ads type=”banner” banner=”108237″ campaign=”none” count=”2″ columns=”1″ orderby=”rand” order=”ASC” align=”left” show-caption=”1″][/better-ads]

ARSENAL – GOMORRA – GUNNORRAH

L’Arsenal celebra la vittoria contro il Napoli e il passaggio alle semifinali di Europa League pubblicando in Tweet dal titolo Gunnorrah, parafrasando la serie tv gomorra. Per molti tifosi napoletani si è trattata di una presa in giro evitabile.

«Tutto a posto», twittano i londinesi. Ma la corsa continua, adesso, in Premier League e Emery vuole il quarto posto, scrive il corriere dello sport, che in questo momento condivide con Maurizio Sarri: una partita in meno, e già questo è un vantaggio, poi un calendario che definire agevole saprebbe di eufemismo.

Si ricomincia domenica, all’Emirates, contro il Cardiff; si continua in due trasferte insidiose, in casa del Wolverhampton e del Leicester; poi la chiusura quasi comoda: prima il Brighton e infine il viaggio per giocare contro il Burnely, in caduta libera. L’Arsenal resta in scia delle grandi, ha il vantaggio di sapersi gestire tra le mura amiche e il terrore che le trasferte possano essere rovinose: ma una gara in più sa quasi di garanzia, anche perché il calendario del Chelsea è più complicato (basterebbe la sfida con il Manchester United, nel fascinoso Old Trafford).

Si gioca sul filo dei punti, manco a dirlo, e però portandosi anche appresso quel che lascia in eredità, nel morale, la gara di ieri sera al San Paolo. Ma in realtà la bravura, in questo e anche in altri casi già successi, sarà farsi scivolare addosso le tossine.

Back to top button

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.