ULTIME NOTIZIE SULL'EMERGENZA CORONAVIRUS

Che grinta Koulibaly: “Stella Rossa? a me non fa paura niente. Vogliamo andare avanti”

Che grinta Koulibaly: "Stella Rossa? a me non fa paura niente. Vogliamo andare avanti"

Kolulibaly mostra tutta la sua grinta in conferenza stampa. Il difensore del senegalese parla di Satella Rossa -Napoli e della voglia di andare avanti in Champions

Kalidou Koulibaly ha parlato in conferenza stampa in vista della gara Stella Rossa-Napoli:

“Vincere fuori casa? L’anno scorso in Champions abbiamo fatto male, vogliamo iniziare bene questa competizione, giocheremo contro una squadra molto pericolosa in uno stadio pieno. Faremo di tutto per vincere ed iniziare con il piede giusto questo girone molto difficile”.





“In questo gruppo non ci sono solo PSG e Liverpool, la Stella Rossa gioca molto bene, faremo di tutto per superare il girone ed andare più avanti possibile. Il mister ci ha molto parlato di questa competizione, vogliamo andare avanti”.

“Abbiamo tanto fiducia in quello che stiamo facendo con il mister, sapevamo che non era facile cambiare tante cose, la Champions è diversa dal campionato, contro la Sampdoria abbiamo subito una brutta sconfitta, ora vogliamo fare bene in Europa e vincere questa partita. Giocheremo in uno stadio mitico, speriamo di essere all’altezza della gara”.

“L’anno scorso non davamo importanza alle Coppe? Non lo so, ma è un problema passato. Quest’anno daremo importanza a tutte le competizioni, non vedo l’ora di giocare e portare più in alto possibile la maglia del Napoli. Queste sono gare che sognavamo da bambini.”.

“Come mi sento? Sto molto bene, sono felice di essere a Napoli ed iniziare la Champions. Campionato? Sapevamo che dopo il Mondiale era difficile iniziare una nuova stagione, sto cercando d’imparare il più velocemente possibile le indicazioni del mister”.

“La Stella Rossa fa paura? A me non fa paura niente, ma sappiamo che sarà dura. Giocano in uno stadio mitico e hanno una squadra molto forte, dovremo dare il massimo per vincere. C’è un intero popolo che tiferà per la Stella Rossa, così come il nostro tifa per noi al San Paolo”.

Archivi