TUTTE LE NOTIZIE SUL CALCIO NAPOLI

Il Mattino – Maksimovic rifiuta il rinnovo, ecco perché vuole la cessione

napoli rinnovo maksimovic

Il Napoli deve fare i conti con il caso Nikola Maksimovic, il serbo ha rifiutato il rinnovo proposto dalla società partenopea.

“A queste condizioni non rinnovo” è il pensiero di Nikola Maksimovic che ha rifiutato l’offerta del Napoli. Il giocatore vuole la cessione, lo scrive Il Mattino.

Il calciatore non intende rinnovare alle cifre proposte dal club azzurro: in pratica il Napoli, dopo la crisi per il Covid 19 e lo stop dei campionati, ha ridimensionato l’offerta di prolungamento. E il serbo ha puntato i piedi, nonostante lo stesso Ramadani gli abbia consigliato di accettare il rinnovo al ribasso. Maksimovic guadagna 1,3 milioni di euro e pensava di arrivare almeno a 2 milioni. La bozza di intesa siglata prima del lockdown è stata rivista dopo la crisi e il difensore ha detto di no. Senza rinnovo, andrebbe in scadenza il prossimo giugno e il Napoli quindi lo ha messo sul mercato. Per Gattuso non proprio una bella notizia: già deve disegnare la linea probabilmente senza Koulibaly, rischia davvero di ricominciare da zero. Il serbo ha richieste da Fiorentina, Roma, Milan e Lazio in Italia. E c’è l’Everton in Premier. Ma ha chiesto di andare via.

Il problema rinnovo Maksimovic per il Napoli è tutt’altro che semplice da risolvere. Gli azzurri hanno preso Rrahmani dal Verona e volevano completare il quartetto difensivo con Gabriel del Lille, vendendo Koulibaly oramai al passo d’addio. Con l’eventuale uscita anche del serbo allora gli azzurri dovranno rivedere le proprie scelte e magari acquistare un altro difensore. La cessione del serbo è possibile anche perché il Napoli con Maksimovic non vuole ritrovarsi ad avere lo stesso problema di Milik che va in scadenza di contratto il prossimo anno. Il club di De Laurentiis non vuole perdere il difensore a zero, quindi se arriva l’offerta giusta lo cederanno anche per non avere un calciatore scontento in rosa.

Archivi