Coronavirus Napoli

Il leghista Ciocca sui Vaccini: “Un lombardo vale più di altri cittadini italiani”

E’ cominciata la guerra dei vaccini per il Covid 19, Angelo Ciocca della lega vuole una ripartizione su base economica.

Il concetto espresso da Angelo Ciocca è semplice quanto assurdo e banale, il vaccino per il Covid 19 va dato in maggiori dosi ai lombardi perché sono il motore economico del paese. Non è la prima volta che l’europarlamentare della Lega esce fuori con delle dichiarazioni deprecabili e senza senso, ma questa volta si è messo d’impegno per dire la sua sulla questione vaccini. Per Ciocca non è pensabile che la “Lombardia, che ha doppio degli abitanti del Lazio, possa ricevere meno vaccini“.

Per Ciocca sulla distribuzione dei vaccini bisogna valutare l’importanza economica del territorio. E da questo punto di vista “è un dato di fatto che la Lombardia è il motore di tutto il paese“. Deducendo quello che vuole dire l’Europarlamentare i lombardi devono essere curati prima rispetto agli altri italiani perché producono di più ed economicamente valgono più degli altri. Questo gli darebbe il diritto di avere una protezione per la salute personale maggiore degli altri cittadini italiani. Insomma delle dichiarazioni che in un periodo così complicato, in cui bisognerebbe richiamare all’unità e alla protezione di tutti, appaiono quantomeno fuori luogo e del tutto inopportune.

NAPOLI SU GOOGLE NEWS

Su Google news tutte le notizie su Napoli, la squadra, la città e la sua storia. Segui ora

Back to top button

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.