Icardi, contatto Napoli-Inter. Le cifre dell’affare

Icardi, contatto Napoli-Inter. Le cifre dell'affare

Parte la trattativa per Icardi. Oggi in lega contatto tra il presidente del Napoli, De Laurentiis e l’ad dell’Inter Marotta. L’attaccante diviso tra la Juventus e gli azzurri.


Il presidente Aurelio De Laurentiis e l’ad Chiavelli oggi a Milano, nella sede della Lega, hanno incontrato l’ad nerazzurro Beppe Marotta .

Nelle scorse settimane il ds Giuntoli ha parlato con Wanda Nara , moglie-agente di Icardi, alla ricerca di un’intesa sull’ingaggio di Maurito.

L’incontro di oggi tra il Napoli e L’inter è stata l’occasione giusta per intavolare una trattativa tra i due club o quanto meno per iniziare a sondare in maniera ufficiale il terreno.

Secondo quanto riporta il quotidiano il Mattino, le due società hanno cominciato a  parle di Icardi in maniera ufficiale, e potrebbero aver trovato le carte giuste per fare dei passi in avanti nella trattativa che porterebbe l’attaccante in azzurro. Wanda Nara, moglie e agente di Icardi avrebbe aperto alla trattativa, in modo particolare sui diritti d’immagine.

Icardi non vorrebbe rinunciare al ricco contratto che lo lega alla Nike, ma in tal senso il Napoli ha già chiesto la cessione di quel contratto, lavorando su un arricchimento della base fissa dello stipendio del giocatore.



L’idea di De Laurentiis è di offrire 7 milioni più bonus al centravanti rendendolo, di fatto, il calciatore più pagato del Napoli accanto a Koulibaly.

La distanza tra le due società, invece, resta di circa 15-20 milioni. L’idea Milik in nerazzurro è stata bocciata  in un ipotetico scambio.