Rassegna Stampa

Gazzetta – Rosa profonda, Spalletti si diverte: allena una belva affamata

Il quotidiano sportivo fa il punto sulla vittoria degli azzurri in Europa League

Il Napoli vince in Europa League battendo il Legia Varsavia per 3-0. Ottima la prestazione degli uomini di Luciano Spalletti. Il tecnico del Napoli a fine partita ha parlato di gara praticamente perfetta. Lo dimostrano anche i dati sul possesso palla e delle occasioni, che sono incredibile. Buono anche l’inserimento di alcuni calciatori che possono essere importanti durante la stagiona. Mertens alla prima da titolare, così come Demme e Juan Jesus, hanno giocato una buona partita. Osservato speciale il difensore brasiliano ex Roma che ha assicurato solidità, anche quando Spaleltti è passato al modulo a tre in difesa. In conferenza stampa Juan Jesus ha dato ampia disponibilità a Spalletti: “Gioco dove vuole”.

Napoli-Legia Varsavia – Gazzetta dello Sport esalta gli azzurri

Uno straripante Napoli rimette in sesto il girone di Europa League, dopo lo scivolone con lo Spartak Mosca, e con un 3-0 manda in Polonia il Legia e si presenta all’Olimpico romano per una sfida domenica che vede stati d’animi opposti. Contro una squadra chiusa e bassa non era facile trovare spazi, gli azzurri hanno avuto pazienza
mantenendo sempre il pallino del gioco e concedendo nulla agli avversari. Il resto lo ha fatto la sapienza di Luciano Spalletti che si diverte come pochi tecnici in Europa. Ha una rosa varia e profonda che sa giostrare con sapienza, cambiando continuamente sistemi e posizioni dei suoi uomini, sempre attenti e diligenti. Il Legia –
che poco prima della rete subita aveva colpito un palo esterno con Emreli nell’unica azione decente della ripresa – crolla letteralmente perché il Napoli è una belva affamata.

Back to top button

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.